Come scegliere la serratura di sicurezza

Anche la migliore porta blindata può non essere sufficiente a proteggere un’abitazione, se non è abbinata a una serratura di sicurezza allo stesso livello. Serratura di sicurezza Mottura (photo credit:…
Serratura di sicurezza Mottura (photo credit: www.mottura.it)

Anche la migliore porta blindata può non essere sufficiente a proteggere un’abitazione, se non è abbinata a una serratura di sicurezza allo stesso livello.

Serratura di sicurezza Mottura (photo credit: www.mottura.it)
Serratura di sicurezza Mottura (photo credit: www.mottura.it)

Perché usare una serratura di sicurezza?

Anche la migliore porta blindata può non essere sufficiente a proteggere un’abitazione, se non è abbinata a una serratura di sicurezza all’altezza della sua solida struttura.
Allo stesso modo è inutile avere un’ottima serratura su una porta non sufficientemente robusta.

La serratura per la porta blindata deve dunque costituire un’ulteriore garanzia di sicurezza perché il ladro, vista la difficoltà di scassinarla usando la forza bruta, preferirà agire con abilità tentando di aprirla.

Una serratura di sicurezza è un meccanismo di apertura molto più affidabile di una serratura comune perché presenta delle barre che penetrano sia nel pavimento sia nelle pareti laterali.
Il livello di sicurezza e il costo saranno proporzionali alla lunghezza delle barre e agli scatti.

In ogni caso, lasciare inserita la chiave nella toppa non garantisce maggiore sicurezza, ma anzi favorisce un eventuale scassinatore che potrà ancorarsi a essa per tentare di aprirla.

Caratteristiche di una serratura di sicurezza

Le migliori serrature di sicurezza devono avere caratteristiche:
antistrappo
antitrapano
antimanipolazione.

Una chiusura di sicurezza è considerata affidabile quando è in grado di resistere a tentativi di effrazione per almeno 5 minuti.

In particolare, deve fornire una buona protezione contro tentativi di scasso compiuti con i seguenti metodi:
trapano con punta per il metallo con il quale forare la serratura
avvitatore elettrico con vite autofilettante infilata nel buco della serratura e usata come leva per rompere il blocchetto nel punto più debole
• tecnica del bumping, con l’utilizzo di una chiave a urto
grimaldello.

Poiché le porte blindate sono installate spesso verso l’esterno, le loro serrature devono essere in grado di resistere agli agenti atmosferici, senza arrugginirsi e ossidarsi.

Periodicamente, è opportuno oliare la serratura con dell’olio minerale, in modo da mantenere sempre scorrevole e agile il meccanismo di apertura e chiusura.

Tipologie di serratura di sicurezza

La serratura di sicurezza a doppia mappa è quella fornita delle classiche chiavi lunghe dotate di alette sui lati. Se gli intagli presenti su queste alette sono simmetrici, la chiave si definisce a costanza fissa. Si tratta però di un modello piuttosto obsoleto.

La tipologia più recente è invece quella definita a costanza variabile che presenta dentini distribuiti in maniera differente sui due lati e risulta più difficile da duplicare.

Ancora più complessa è la duplicazione delle chiavi a tripla mappa, che presentano tre piccole alette su tre lati, con intagli disomogenei. Per rendere ulteriormente difficile la decifrazione, le alette si ritirano all’interno del gambo, per uscire con un click solo quando serve per aprire e chiudere.

Il profilo a cilindro europeo ha col tempo sostituito le classiche serrature a doppia mappa, molto diffuse soprattutto negli anni Novanta.
La serratura a cilindro europeo è quindi oggi quella più diffusa ed è dotata di una mappatura complessa e di un codice di sicurezza.

Esistono ovviamente diversi tipo di cilindro, più o meno complessi e in grado di raggiungere un elevato livello antieffrazione. L’evoluzione tecnologica più recente di questa categoria è la serratura euro.

Uno dei vantaggi di questo sistema è quello di avere una chiave di dimensioni comuni, quindi piuttosto piccola. Introdurre uno strumento in una serratura per chiave grande è sicuramente molto più semplice che farlo in una destinata a una chiave di dimensioni minuscole.

Le serrature a doppio cilindro europeo sfruttano la combinazione di due cilindri, uno principale e uno di servizio. Quello principale ha il compito di bloccare e sbloccare quello di servizio.

Altri tipi di serratura di sicurezza

Le serrature antistrappo, dette anche anti shock, hanno una protezione in acciaio interna ed esterna, in modo da formare un blocco unico molto resistente, una vera e propria corazza non attaccabile dai comuni strumenti usati dagli scassinatori, come la canna Innocenti.

A essa è possibile aggiungere un defender. Si tratta di una protezione fisica costituita da una placca liscia e piatta da applicare sopra la toppa in cui inserire la chiave. È possibile spostarla solo utilizzando un magnete con un codice segreto, per cui non è facile manometterla.

Il defender può essere applicato anche alle serrature a cilindro, mettendolo davanti al cilindro stesso.

La serratura di sicurezza elettronica

Il vero futuro del settore è rappresentato però dalla serratura elettronica, detta anche serratura digitale.

In questo tipo di serratura non c’è più la classica toppa in cui inserire la chiave. L’apertura avviene invece attraverso mezzi come schede elettroniche, telecomandi o chiavi elettroniche.
Nelle versioni più avanzate può essere presente un tastierino alfanumerico dove digitare un codice per l’ingresso.

Tuttavia anche queste serrature presentano i loro limiti. Infatti, quanto più sono sofisticate le tecnologie elettroniche, tanto più facilmente possono essere soggette a tentativi di effrazione in misura maggiore rispetto ai tentativi manuali di scasso.

Inoltre, le serrature di questo tipo possono essere alimentate in due modi:
• con corrente elettrica a bassa tensione con trasformatore esterno
• con batterie in grado di assicurare migliaia di operazioni.

In caso di black out o di malfunzionamento delle batterie è quindi necessario garantire anche la possibilità di apertura meccanica.

Quanto costa una serratura di sicurezza?

Se state per acquistare una porta blindata nuova, assicuratevi che la serratura sia adeguata. Se invece avete un vecchio portoncino blindato ancora in buone condizioni e sicuro, scegliete la serratura giusta da far installare da personale qualificato.

Esiste una grande varietà di serrature di sicurezza, di conseguenza anche i costi possono variare e vanno da meno di 100 euro a oltre 200.

In genere, il prezzo è proporzionale alla resistenza ai tentativi di scasso ma non sempre il prezzo alto è sinonimo di buona qualità.

Si può acquistare su Amazon.it:
Serratura MOTTURA
Homesecure – Serratura per porte e finestre
KKmoon Serratura Elettrica.



Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu