Impermeabilizzazione terrazzo: una soluzione al deterioramento

L’impermeabilizzazione terrazzo è la soluzione ideale contro le infiltrazioni che possono verificarsi negli spazi scoperti delle nostre case.

Terrazzi ben curati sono sempre belli da vedere, specialmente a partire dalla stagione primaverile. Con i primi raggi di sole caldo ci si può rilassare all’aria aperta, godendo dello spazio esterno che le nostre case ci offrono.

Si tratta di ambienti che tendiamo a sfruttare al massimo per circa metà dell’anno, per poi dimenticarcene nei periodi freddi e piovosi. La loro gestione è importante per garantire la salute e la sicurezza di tutta l’abitazione.

Per avere terrazze al top durante le stagioni più piacevoli, ma soprattutto per evitare spiacevoli danni in alcuni punti della casa, occorre agire preventivamente con una manutenzione costante.

Dal momento che si tratta degli ambienti della casa maggiormente esposti al cambiamento delle condizioni atmosferiche, poiché quasi sempre spazi aperti, occorre prendere le adeguate misure: l’impermeabilizzazione terrazzo è una di queste.

Manutenzione terrazzo: fondamentale per la salute di tutta la casa

L’impermeabilizzazione terrazzo è una soluzione ideata per scongiurare pericolosi fenomeni di infiltrazione e per far fronte a problemi di spore fungine, muffe e alghe che ne conseguono perché trovano nelle aree più umide l’ambiente ideale per la loro proliferazione.

Sicuramente, risulta particolarmente necessaria nelle strutture edilizie più datate, nelle quali il naturale deterioramento dovuto all’età della costruzione si va a sommare all’azione degli agenti atmosferici (pioggia, neve, grandine).

Con un sistema di impermeabilizzazione è possibile ovviare a queste fastidiose e pericolose, oltre che antiestetiche, problematiche.

Impermeabilizzazione terrazzo: come funziona e su quali pavimenti

Per spiegare nello specifico in cosa consiste la soluzione antipioggia, partiamo da una buona notizia: per impermeabilizzare il proprio terrazzo, grazie alle nuove tecniche, non è sempre necessario demolire.
Ciò è possibile quando, ovviamente, il grado di deterioramento non ha raggiunto uno stato irreversibile.

Questo rimedio salva terrazza serve a risolvere problemi di permeazione dell’acqua all’interno delle nostre abitazioni. I casi in cui risulta urgente intervenire, però, non sono tutti uguali.

• In una situazione di grave deterioramento risulta necessario, come primo step, demolire. Prima di ricostruire il pavimento con le nuove misure (compreso anche il rifacimento degli strati di pendenza), sarà necessario applicare una guaina impermeabilizzante che impedisca il passaggio di acqua e umidità.

• In altri casi l’operazione viene svolta con fine conservativo, su superfici ancora in stato recuperabile. Senza previa demolizione, si procederà applicando membrane autoadesive o impermeabilizzanti liquidi o cementizi.

• Quando il problema è connesso alla scarsa idrorepellenza del pavimento (cioè quando notiamo che non si asciuga del tutto, con buona probabilità di formazione dell’umido), si può risolvere semplicemente anche con il fai-da-te. Basterà applicare una membrana liquida e trasparente, che creerà uno strato protettivo e traspirante senza modificare l’aspetto originario della pavimentazione.

Insomma, per ogni caso la soluzione più adatta! I terrazzi non sono tutti uguali per diversi fattori. Anche la zona in cui sono ubicati, quindi il clima, fa la differenza. In tutti i casi, comunque, prendersi cura del proprio terrazzo è cosa consigliata per evitare il verificarsi di danni all’abitazione dovuti all’infiltrazione di acque piovane e per garantire la salubrità degli ambienti, prevenendo muffe dannose.

Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu