Come programmare i lavori di manutenzione in una casa

La manutenzione ordinaria della casa è un intervento fondamentale per garantire una buona salute dell’immobile con il trascorrere degli anni.

Manutenzione casa

La manutenzione ordinaria della casa è fondamentale per garantire una buona salute dell’immobile anche con il passare degli anni. La ristrutturazione edilizia consente invece di modificare e migliorare le condizioni della propria abitazione.

Piccoli e grandi interventi di manutenzione permettono di avere una casa al top e sempre efficiente. Si tratta di opere di manutenzione della casa da fare a cadenza periodica o annuale, in base all’utilizzo che si fa dell’abitazione.

In questo articolo vedremo come organizzare i lavori di manutenzione all’interno di una casa, da quelli più semplici ai lavori più complessi che richiedono una durata maggiore.

Come creare un calendario dei lavori di manutenzione casa

Effettuare dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della casa significa avere cura dell’edificio che ci ospita quotidianamente, renderlo efficiente e più bello. L’organizzazione, in questo caso, è tutto. Per questo è essenziale affidarsi a professionisti della manutenzione impianti Roma, Torino, o di qualsiasi grande città.

Alcune piccole attività di manutenzione dovrebbero essere fatte quotidianamente o a cadenza settimanale e non necessitano di professionisti. Altre, invece, devono essere fatte periodicamente (ogni 6 mesi/1 anno).

Fissare un calendario dei lavori di manutenzione aiuta a organizzare tutte le attività da fare, da quelle obbligatorie a quelle meno importanti. Basta scegliere un giorno della settimana più libero per iniziare ad appuntare le attività necessarie da fare con urgenza, quelle con cadenza periodica annuale e iniziare a prenotare un appuntamento con il tecnico di riferimento.

Gli impianti della casa devono essere controllati ogni 6-12 mesi e bisogna richiedere l’intervento di un tecnico esperto del settore per avere la garanzia che tutto funzioni correttamente. Bisogna verificare l’impianto idraulico, elettrico e termico: il controllo della caldaia è obbligatorio per verificare le emissioni generate dall’impianto e per verificare il risparmio energetico.

L’impianto elettrico, invece, deve essere controllato per garantire l’integrità fisica delle componenti, la resistenza delle parti di isolamento, la continuità dei conduttori e il funzionamento del salvavita.

I lavori di manutenzione più frequenti da fare in casa

I lavori di manutenzione non riguardano esclusivamente i sistemi e gli impianti citati nel paragrafo precedente ma, al contrario, rientrano nella categoria anche le pulizie domestiche da effettuare con frequenza giornaliera o settimanale. Le pulizie domestiche sembrano delle attività di poco conto per la casa e utili soprattutto per l’igiene della persona, invece permettono anche di ridurre eventuali problematiche legati agli impianti presenti all’interno e all’esterno dell’abitazione.

Tra le attività più frequenti da fare troviamo:

● far arieggiare la casa
● pulizia approfondita del bagno
● pulizia approfondita della cucina
● pulizia dei pavimenti
● pulizia del giardino
● piccole manutenzioni a porte e finestre
● piccole manutenzioni a cancelli esterni
● pulizia approfondita del frigorifero e sbrinare il congelatore
● pulizia approfondita degli elettrodomestici in casa
● pulizia del condizionatore e termosifoni
● pulizia delle tapparelle.

Lavori di manutenzione per prepararsi all’inverno

L’inverno è in arrivo e bisogna controllare e riorganizzare anche la casa, per essere pronti al maltempo e al freddo che arriverà a breve. Le basse temperature e il maltempo possono provocare degli spiacevoli imprevisti, per questo motivo è fondamentale:

• controllare gli infissi di tutta la casa
• verificare lo stato del tetto e delle grondaie
• verificare lo stato della caldaia, dei condizionatori e dei radiatori
• pulire il camino.

Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu