Guida alla scelta delle zanzariere

Le zanzariere ci consentono di tenere aperti i serramenti durante l’estate senza correre il pericolo di essere invasi da zanzare e altri fastidiosi insetti. Zanzariere plissettate (photo credit www.pronema.it) A…
Zanzariere plissettate (photo credit www.pronema.it)

Le zanzariere ci consentono di tenere aperti i serramenti durante l’estate senza correre il pericolo di essere invasi da zanzare e altri fastidiosi insetti.

Zanzariere plissettate (photo credit www.pronema.it)

Zanzariere plissettate (photo credit www.pronema.it)

A cosa servono le zanzariere?

Le zanzariere consentono di tenere aperti i serramenti in casa senza correre il pericolo di essere invasi da zanzare e altri fastidiosi insetti.

Questo strumento di protezione permette dunque di evitare il ricorso a repellenti chimici, zampironi e fornellini, potenzialmente tossici anche per la salute dell’uomo.

Una zanzariera è fatta in questo modo:
• una struttura mobile o fissa formata da un telaio rigido di supporto, in alluminio, legno o plastica
• una rete a trama molto fitta che non fa passare gli insetti ma lascia liberamente fluire l’aria.

Il tessuto può essere di colore chiaro o scuro, a seconda che si voglia o meno schermare anche la luce solare.

Si possono integrare nelle zanzariere anche sistemi antifurto. I dispositivi a raggi infrarossi montati sul telaio consentono infatti di tenere gli infissi aperti ed evitare al contempo le intrusioni indesiderate.

È proprio questa la stagione migliore per incominciare a montare le zanzariere sulle finestre: ecco una breve guida per scegliere quelle più adatte alle vostre esigenze e al vostro tipo di infissi.

Tipologie di zanzariere

I diversi tipi di zanzariere si distinguono, sostanzialmente, per la modalità di apertura.

La tipologia più tradizionale è quella a battente, a una o due ante, adatta soprattutto a situazioni di transito frequente.
Può essere molto utile per chi ha un animale in casa perché è possibile attrezzarla con una gattaiola, permettendo agli animali domestici di entrare e uscire senza dover aprire il serramento.
È inoltre caratterizzata dalla totale assenza di profili a pavimento e quindi non ostacola in alcun modo il passaggio.

La zanzariera a rullo presenta un sistema di avvolgimento a molla, disponibile in versione laterale o verticale.
Nel telaio sono compresi un cassonetto in cui si raccoglie il tessuto e due guide laterali per permetterne lo scorrimento.
Quelle verticali presentano un cordoncino per permettere apertura e chiusura, mentre quelle orizzontali si aprono lateralmente con una maniglia.

Come la zanzariera a incasso, integrata nel blocco serramento, può essere completamente nascosta alla vista quando è aperta.

La zanzariera a pannello scorrevole può montare un diverso numero di pannelli, scorrevoli verticalmente, che si sovrappongono l’uno sull’altro. La sua modularità la rende adatta a chiudere verande e balconi di grandi dimensioni.

Ci sono poi i modelli a saliscendi che comprendono due pannelli, uno sempre fisso e l’altro scorrevole.

Le zanzariere a soffietto e quelle plissettate hanno il vantaggio di riparare anche dal sole, ma sono più delicate e tendono a strapparsi lungo le pieghe se rimangono chiuse per molto tempo.

La zanzariera fissa è invece consigliata per quelle aperture che non prevedono un accesso, come lucernari o abbaini.

Zanzariere fai da te

Un tipo di zanzariera semplice può essere facilmente realizzata in fai da te da chiunque sia dotato di una buona manualità.

Basta avere a disposizione questi pochi materiali, acquistabili in qualunque centro per il bricolage:
• delle assicelle di legno per realizzare il telaio
• una rete anti zanzare
• chiodi, seghetti, metro e martello.

In commercio esistono anche degli appositi kit già corredati di tutto l’occorrente per realizzare in autonomia la propria zanzariera.
Si tratta spesso di modelli mobili che possono essere rimossi e conservati a fine estate.

Tessuti per le zanzariere

I tessuti per zanzariere possono essere di diverse tipologie:
• i più economici sono in rete di nylon, adeguatamente trattata per resistere ai raggi UVA
• quelli dal prezzo medio – alto sono in fibra di vetro, semirigidi, resistenti alle folate di vento e alle intemperie
oscuranti per allontanare gli insetti e preservare dall’elettrosmog
• in materiali innovativi, come il Transpatec e il Polltec.

Questi ultimi sono entrambi brevetti tedeschi: il primo, grazie a polimeri presenti nella struttura molecolare è praticamente invisibile; il secondo è consigliato a chi soffre di allergie.
Per tali soggetti esistono infatti apposite reti anti – polline in grado di bloccare la maggior parte dei pollini e degli altri elementi allergenici presenti nell’aria.

Come scegliere le zanzariere migliori

Al di là della tipologia prescelta, orientate l’acquisto sempre verso materiali di buona qualità, che offrano un’elevata resistenza.
Una rete di tessuto scadente, ad esempio, può facilmente rompersi al primo temporale o forte vento. Meglio quindi sceglierne una in fibra metallica antivento e termosaldata.

La scelta va operata anche distinguendo su quale infisso andrà montata la zanzariera, se porta o finestra. Nel primo caso infatti bisognerà tener conto dell’usura dovuta al maggior numero di aperture e chiusure necessarie per consentire il passaggio, per cui occorrerà scegliere materiali decisamente più robusti.

Fate anche attenzione a prendere bene le misure, nel caso in cui l’infisso debba essere realizzato su misura.
Dovete quindi misurare le dimensioni, in altezza e in larghezza, del foro luce del serramento, con qualche millimetro in meno di tolleranza.

Quanto costano le zanzariere?

I costi di una zanzariera variano ovviamente in funzione delle loro caratteristiche:
• tipo di apertura (manuale a catenella, a molla)
• verso di apertura (verticale o laterale)
• materiale di telaio e rete
• presenza o meno di cassonetto e relativo ingombro
• dimensioni dell’apertura
• resistenza agli agenti atmosferici.

In linea di massima, si parte dai prezzi più bassi per una tipologia fissa per salire con quelli dei modelli apribili, in virtù della presenza del meccanismo di apertura e di eventuali accessori.

Si possono acquistare anche on line, su Amazon:
Tenda Zanzariera Magnetica Standard
ZANZARIERA con VELCRO
Zanzariera per Finestra in Fibra di Vetro.




Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu