Box doccia idromassaggio: come scegliere il modello perfetto

Al giorno d’oggi avere un box doccia idromassaggio nel bagno di casa non è più considerato un lusso riservato a pochi, perché i prezzi sono scesi parecchio.

Box doccia idromassaggio

Box doccia idromassaggio

Avere un box doccia idromassaggio nel bagno di casa è sempre stato il vostro sogno? Allora potrebbe essere arrivato il momento di acquistarne uno, perché ormai i prezzi non sono più proibitivi come un tempo ed esistono sul mercato moltissimi modelli, in grado di rispondere a qualsiasi esigenza.

Al giorno d’oggi avere una cabina doccia multifunzione nel proprio bagno di casa non è più considerato un lusso riservato a pochi, perché le tariffe sono scese parecchio negli ultimi anni.

Online è possibile trovare su www.importforme.it vasta scelta di box doccia idromassaggio a prezzi di fabbrica e quindi estremamente convenienti, senza rinunciare alla qualità. I modelli presenti nel catalogo sono infatti delle migliori marche, quindi non c’è più motivo per rinunciare al proprio sogno: finalmente si può avere una cabina doccia multifunzione a propria disposizione!

Visto che i modelli sono davvero molti, oggi vi diamo alcuni consigli per trovare quello migliore per le vostre esigenze. Vediamo dunque quali caratteristiche bisogna valutare nella scelta del box doccia idromassaggio.

Dimensioni e forma del box doccia idromassaggio

Per quanto riguarda le dimensioni e la forma, ormai sul mercato è possibile trovare moltissimi modelli differenti e si può quindi scegliere quello che si adatta meglio al proprio bagno.

Naturalmente, le dimensioni devono tenere conto dello spazio che si ha a disposizione ed è ovvio che più ampio è il box doccia e maggiore sarà la comodità. Tuttavia, anche un modello di dimensioni contenute può regalare grandi soddisfazioni.

La forma può essere scelta in base alle proprie preferenze, anche se nella maggior parte dei casi conviene optare per un modello ad angolo perchè consente di sfruttare al massimo lo spazio. Non mancano comunque box doccia rettangolari che si possono posizionare anche al centro della stanza: non è detto, dopotutto, che si debba per forza collocare in bagno!

Materiale del piatto e del box

Un fattore che non bisogna mai sottovalutare e che può incidere notevolmente sulla durata ma anche sull’estetica della doccia multifunzione è il materiale. Per quanto riguarda il piatto, conviene optare per la ceramica oppure per la resina: una soluzione moderna e particolarmente accattivante, ma anche molto resistente.

Per quanto riguarda il box doccia, invece, è sempre consigliabile scegliere un modello in vetro temprato o cristallo ed evitare l’acrilico. Quest’ultimo infatti presenta numerosi inconvenienti e anche se risulta più economico si rovina facilmente, diventando giallo con il passare del tempo e accumulando tracce di calcare.

Getti d’acqua e funzionalità extra

Naturalmente, un altro aspetto fondamentale del box doccia idromassaggio è il numero dei getti d’acqua presenti, che possono essere regolabili e che consentono di ottenere numerosi benefici oltre che di rilassarsi nel proprio bagno di casa. È consigliabile scegliere un modello che abbia almeno 6 getti d’acqua di buona potenza, ma dipende tutto dalle proprie preferenze.

Per quanto riguarda le funzioni extra, molto interessanti e consigliate sono la cromoterapia e la radio, che consentono di vivere un’esperienza di vero relax come se ci si trovasse in una spa. Esistono inoltre modelli dotati anche di sauna o bagno turco, per il massimo del benessere!

Facebooktwitterlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *