Come funziona il defender magnetico per la porta blindata

Il defender magnetico è un sistema di sicurezza per porte blindate, costituito da una borchia d’acciaio, montata sulla serratura per proteggere il cilindro.

Defender magnetico Key Protector (photo credit: www.dibigroup.com)

Defender magnetico Key Protector (photo credit: www.dibigroup.com)

Cos’è un defender magnetico?

Per aggiungere ulteriore robustezza alla porta blindata, è possibile utilizzare particolari sistemi di sicurezza installabili anche su porte già presenti in casa.

Uno di questi è il defender magnetico, una borchia in acciaio, antitrapano e antistrappo, montata sulla serratura per proteggere il cilindro. Il defender, chiamato anche rosetta di sicurezza, è bloccato dall’interno da viti passanti e senza alcun fissaggio che possa essere attaccato dall’esterno.

Si tratta in sostanza dell’evoluzione tecnologica di un defender classico, dotata di un accessorio in più, ovvero la chiave magnetica che sblocca la finestrella per la chiave del cilindro europeo. Lo sblocco avviene tramite una combinazione di rotori con magneti all’interno.

Il defender magnetico si adatta bene a due tipologie di serrature:
• a doppia mappa
• a cilindro europeo.

Sono però le nuove serrature a cilindro europeo che, abbinate a questo tipo di dispositivo, sono in grado di garantire davvero un ottimo livello di sicurezza contro i tentativi di intrusione.

Come funziona il defender magnetico?

La chiave magnetica cifrata, dotata di oltre 6.000 diverse combinazioni, deve essere posizionata sul defender che a sua volta deve essere ruotato di 180 gradi per poter essere aperto o chiuso. In tal modo, sarà possibile consentire o negare l’inserimento della chiave all’interno della porta blindata.

Pertanto, quando dovete aprire la porta, girate prima il defender per poter inserire la chiave nel cilindro. Quando invece uscite e dovete chiudere la porta, fate girare la testa del defender con le mani in modo da impedire l’accesso al cilindro.

Il defender quindi ostacola l’accesso alla serratura e protegge da:
• tentativi di scasso
• atti vandalici
• tentativi di intrusione mediante l’utilizzo di prodotti che bloccano le serrature, come le colle.

Alcuni defender sono dotati di card con codice segreto per impedire la duplicazione delle chiavi magnetiche.

Come scegliere un defender magnetico

Se avete deciso di acquistare un defender, considerate che la scelta non è semplice, soprattutto per quel che riguarda la dimensione e la sporgenza. Non tutte le porte hanno infatti rivestimenti e lamiere interne dello stesso tipo, per cui la quota misurata dall’appoggio della serratura al margine esterno del pannello può cambiare.

I defender si differenziano anche per altri aspetti:
• caratteristiche estetiche o funzionali
• particolari costruttivi
• materiali.
Questi elementi possono determinare un diverso coefficiente di sicurezza che il dispositivo è in grado di garantire.

Caratteristiche del defender

Il defender presenta alcune funzioni atte a proteggere da specifici atti vandalici, come:
antitubo o antishock
antiestrazione
antiperforazione.

I ladri si sono infatti aggiornati e hanno trovato un sistema per aprire con velocità molti cilindri europei spezzandoli, anche dietro al defender tradizionale, con un tubo di ferro. Ciò avviene anche quando il sistema non è installato nella maniera corretta.

Il sistema antishock è un defender flangiato internamente che non lascia spazi vuoti sulla culla di appoggio del cilindro ed è dotato di protezione temprata, per cui non permette nessuna presa per poter essere divelto.
Nota bene: il defender magnetico ha tutte le caratteristiche di sicurezza del tipo antishock.

Quanto costa un defender magnetico?

Per acquistare un defender magnetico di buona qualità, dovete mettere in conto una spesa di almeno 50 – 60 euro più IVA.
Un defender per serrature con caratteristiche di massima sicurezza anti effrazione può costare però anche più di 150 euro.

Valutate se è opportuno affrontare questa spesa, anche in relazione alle caratteristiche della vostra casa e al contenuto da proteggere.

Potete acquistarlo anche su Amazon:
Disec MAG 3G O.L.
Ironware MG351NW X CILINDRO PVD LUC
MG310 X CILINDRO PVD LUC..

Per l’installazione del dispositivo, affidatevi a un professionista del settore, come un fabbro specializzato. Se infatti il defender non viene montato in maniera corretta, si rischia di perderne tutta l’efficacia.

Altre tipologie di defender

Esiste anche un tipo di defender definito allarmato, perché collegato a un impianto antifurto.
La sirena del sistema di allarme si attiva quando la placca decorativa o la protezione è sottoposta a deformazione o strappo.

Come optional è possibile aggiungere all’impianto antifurto una centralina remota con SIM card che, in caso di allarme, fa partire delle chiamate ai numeri memorizzati sulla scheda.

A questa tipologia di defender è possibile abbinare anche un sistema di blocca – aste.
Il blocco delle aste della serratura avviene soltanto in caso di effrazione, eliminando così i falsi allarmi e i blocchi accidentali.




Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *