Come scegliere sedie e tavoli da giardino

In questo post vedremo come scegliere lo stile adatto per gli spazi all’aperto, in particolar modo ci soffermeremo sul design di sedie e tavoli da giardino.

Sedie e tavoli da giardino

Sedie e tavoli da giardino

È tempo di arredare gli spazi esterni della casa

Curare il design della propria casa non è certo una cosa facile, dietro a ogni decisione esiste una riflessione ponderata. Spesso, capita anche di rivolgersi a esperti di design o a professionisti del settore, quando l’indecisione è tanta.

Possiamo affermare senza ombra di dubbio che l’arredo della casa rispecchia lo stile e i modi di fare delle persone che vi abitano.

Le tendenze però sono in continuo mutamento e quindi diviene sempre più difficile restare aggiornati sugli stili da scegliere. La maggior parte delle persone preferisce sempre di più uno stile minimalista, ma non mancano di certo gli amanti del vintage.

Ma quando parliamo di design, non facciamo riferimento solo alla parte interna della casa… anche terrazzi, balconi e giardini vogliono la loro parte. Infatti, con l’arrivo della primavera prendono vita anche loro.

Quando la temperatura comincia ad alzarsi, l’aperitivo e la cena con gli amici sono più divertenti da fare fuori. E allora, accoglierli con stile diventa molto importante, tanto quanto la vostra proposta culinaria.

In quest’articolo vedremo come scegliere lo stile adatto al vostro giardino, in particolar modo ci soffermeremo sul design di sedie e tavoli.

Acquistare sedie e tavoli da giardino di qualità

L’acquisto di sedie e tavoli da giardino di qualità dipende anche dalla grandezza di quest’ultimo.

Se avete a vostra disposizione un giardino di grosse dimensioni e quindi lo spazio non è un problema, potete benissimo acquistare sedie e tavoli di legno spessi.

Se invece lo spazio è limitato, vi consigliamo di virare su sedie e tavoli di plastica, magari anche richiudibili, in modo da poterli posare nello stanzino quando non occorrono più.

Materiali per sedie e tavoli da giardino

Ovviamente il materiale di costruzione incide molto sul prezzo finale, vediamo allora qual è la differenza tra le diverse tipologie:

Tavoli e sedie di legno: hanno una lavorazione differente, sono più eleganti, resistono meglio agli agenti esterni e al cambio di temperature. Inoltre, i modelli più innovativi sono anche abbastanza leggeri da trasportare. Se quindi amate lo stile classico, questa è la scelta giusta.

Tavoli e sedie in ferro battuto: sono abbastanza resistenti e anche molto eleganti, ma più pesanti e scomodi da trasportare. Sono comunque una buona alternativa al legno.

Tavoli e sedie di plastica: sono molto pratici e leggeri e come già abbiamo detto, esistono anche richiudibili. Non sono molto eleganti e vintage, quindi se siete amanti del classico ve li sconsigliamo. Inoltre, i raggi del sole e la pioggia possono deteriorali nel corso del tempo. Il prezzo è sicuramente più basso rispetto alle altre due alternative.

Quindi, come avete potuto leggere, il materiale caratterizza anche il design. Il prezzo comunque non è un limite per nessuno, visto che specialmente durante la primavera e l’estate, tavoli e sedie da giardino vengono venduti direttamente come set, in particolar modo dai grossi centri commerciali. E quindi il prezzo è più basso.

Bene, siamo arrivati alla fine di quest’articolo, l’ultimo suggerimento che vi do è di scegliere con estrema cura il design di tavoli e sedie da giardino. Quest’ultimo può diventare il vero e proprio fiore all’occhiello della casa…

Facebooktwitterpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *