6 commenti

  1. Mario

    Scusate, vi descrivo brevemente il mio caso. Zona 2 casa singola in muratura (POROTON, non pietre) con tetto in cemento armato. Dopo sisma di Amatrice un ingegnere strutturista mi aveva consigliato di rinforzare gli angoli della casa con fibre di carbonio e per fare un lavoro ad hoc togliere il tetto in cem. armato e mettercene uno in legno.
    Sono unico portatore di reddito a casa e tra detrazioni varie per figli e coniuge ho pochissima irpef da utilizzare per la detrazione. Come potrei fare? Come funziona la cessione del credito d’imposta? Lo possono fare tutti o è riservato solo ai condomini? Grazie a tutti in anticipo.

    • arch. Carmen Granata

      Purtroppo la cessione del credito è prevista solo in condominio.
      Non so lei in che Regione si trova, ma posso dirle che in molte è in atto un piano di assegnazione contributi (quindi non detrazioni) per questo tipo di interventi. Si informi tramite il suo tecnico.

    • MARIO

      Vivo nella regione ABRUZZO provincia di TERAMO. in che senso assegnazione di contributi? Il desiderio di adeguare casa c’è ….per vivere tutti piu tranquilli, purtroppo sono investimenti molto onerosi. Capisco che chi costruisce ex-novo non deve scendere a compromessi, ma se una persona eredita una casa(come nel mio caso) costruita nel 1985 come deve fare? Anche queste agevolazioni che possono essere concesse solo ai condomini è una grande discriminazione!!! Della serie: VIVI IN UNA CASA SINGOLA? PUOI ANCHE MORIRE!

    • arch. Carmen Granata

      Si tratta di bandi che assegnano fondi alle Regioni per interventi di adeguamento sismico. Le Regioni li dividono a loro volta ai Comuni, che li investono soprattutto nel pubblico, ma ne destinano parte ai privati. Bisogna fare domanda e l’assegnazione avviene in base alla precedenza temporale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *