Prodotti per la casa: come trovare il miglior termostato wi-fi

Un termostato wi-fi è un accessorio per la regolazione della temperatura all’interno della nostra casa, che si può collegare alla rete Internet senza fili.

Termostato wi-fi

Termostato wi-fi

Che si tratti di elettrodomestici, di tecnologia wearable, di accessori per la domotica, negli ultimi anni questo tipo di prodotti ha fatto un salto significativo, sia per quanto riguarda le tecnologie utilizzate, sia per ciò che concerne la gamma disponibile nei negozi, soprattutto se si considerano le offerte online.

Chi ha necessità di acquistare un qualsiasi prodotto per la casa, dalla friggitrice fino al citofono, si trova quindi in un grande imbarazzo: l’offerta è tanto ampia da necessitare di una guida che sia in grado di spiegare a ognuno la scelta migliore disponibile in commercio.

Fortunatamente oggi se devi acquistare un termostato wi-fi visita domoticafull.it, un sito ricco di guide riguardanti i migliori elettrodomestici e accessori per la casa.

Cos’è un termostato wi-fi

Un termostato wi-fi è un accessorio per la regolazione della temperatura all’interno della nostra casa, che si può collegare alla rete Internet wi-fi.

In pratica si tratta di un comune termostato che consente di controllare la temperatura in casa e di attivare la caldaia o la pompa di calore, per rendere il clima all’interno dell’abitazione più confortevole.

Oltre a questo i termostati wi-fi hanno la possibilità di connettersi alla rete Internet, in modo di poter utilizzati in modalità smart. Di fatto si collegano a semplici app, da installare sullo smartphone. Tramite questo tipo di opzione sarà possibile ottenere informazioni sul clima in casa anche da remoto, quindi ad esempio dalla scrivania dell’ufficio. Non solo, tramite le app disponibili è possibile avviare la caldaia, modificare le impostazioni per il riscaldamento domestico, valutare i consumi e così via.

Ovviamente a seconda del modello scelto e del brand sono disponibili app diverse, con più o meno opzioni a seconda dei casi.

Come si usa un termostato smart

La praticità di questo tipo di semplice accessorio è quella di non dover essere in piedi di fronte ai comandi manuali per poterlo manovrare.

Quindi, come dicevamo, si può accendere la caldaia dall’ufficio, ad esempio nel momento in cui si decide di uscire dal lavoro un paio di ore prima del previsto. Si può però approfittare dei comandi smart anche dal divano di casa, utilizzando un tablet o lo smartphone.

Nel caso in cui il termostato wi-fi sia quello della seconda casa, la comodità è ancora maggiore: lo si potrà manovrare nel momento stesso in cui si parte da casa, in modo da trovare un clima perfetto al proprio arrivo. Questo solo per fare alcuni semplici esempi.

Consumare meno grazie ai termostati wi-fi

Tra le motivazioni per cui si è arrivati a produrre termostati wi-fi c’è di sicuro la praticità e la comodità di questi dispositivi.

È però importante notare che avere a disposizione un termostato di questo genere permette anche di controllare al meglio l’attività della caldaia, evitando gli sprechi. I comandi a distanza infatti permettono di calibrare al meglio le ore di attività del riscaldamento evitando quindi che la casa sia riscaldata quando nessuno è in casa.

Oltre a questo, le opzioni smart permettono anche di implementare ulteriori funzioni. Come la geo localizzazione: il termostato è in grado di sapere dove si trova il proprietario della casa; quando vede che si sta avvicinando aumenta la temperatura dell’impianto (o la diminuisce, nel periodo estivo), in modo da ottenere un clima perfetto al suo arrivo.

Questo tipo di utilizzo della caldaia garantisce il minimo consumo di combustibile possibile, permettendo quindi di risparmiare ma anche di inquinare meno nel caso di caldaie a gasolio o a gas naturale.

Quanto costa un termostato wi-fi

In linea generale questi termostati costano leggermente di più di quelli classici, con utilizzo esclusivamente manuale. Ovviamente poi molto dipende dal modello scelto.

Oggi in commercio sono disponibili anche interi sistemi di controllo dell’abitazione, che comprendono anche un termostato smart wi-fi, il cui costo può essere decisamente importante.

Facebooktwitterlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *