La manutenzione intelligente di ascensori e scale mobili

Una manutenzione intelligente si mette al servizio della sicurezza di tutti gli impianti che rendono accessibili le case e i condomìni, come gli ascensori.

Manutenzione intelligente di ascensori e scale mobili

Manutenzione intelligente di ascensori e scale mobili

Cosa si intende per manutenzione intelligente?

Se la domotica ha reso sempre più smart le nostre abitazioni, l’intelligenza artificiale (ultima frontiera dell’Information Technology) si mette al servizio della sicurezza e della manutenzione di tutti gli impianti che rendono accessibili le case e i condomìni.

L’Internet delle Cose, l’Intelligenza Artificiale e le App personalizzate cambiano il nostro modo di vivere e di muoverci all’interno degli edifici.

Immaginiamo una piattaforma dove tutte le parti coinvolte (impianti, utenti, Centrali Operative e tecnici di manutenzione) siano collegate fra loro e le informazioni siano condivise in tempo reale. L’affidabilità, i tempi di funzionamento e la sicurezza degli impianti vengono significativamente migliorati.

Gli utenti beneficiano di tempi di funzionamento maggiori e di informazioni in tempo reale utili per le loro attività quotidiane e per le necessità di programmazione sul medio termine. Si può parlare davvero di ascensori intelligenti e sempre connessi grazie all’Intelligenza Artificiale.

Un esempio di manutenzione intelligente

Tutto questo meccanismo, avviato ed efficiente, ha già un nome: KONE 24/7 Connected Services™, che ha rivoluzionato il concetto di manutenzione di ascensori e scale mobili proprio grazie all’intelligenza artificiale.

KONE, azienda leader globale nel settore degli ascensori, scale e tappeti mobili, utilizzando la piattaforma di intelligenza artificiale IBM With Watson™, utilizza e gestisce un avanzato sistema di monitoraggio remoto e di analisi in grado di offrire servizi perfettamente rispondenti alle esigenze dell’impianto, di accrescere ulteriormente il livello di affidabilità e disponibilità e di prendere decisioni efficaci allo scopo di anticipare eventuali problemi.

La manutenzione tradizionale è un intervento in risposta a una segnalazione di malfunzionamento o fermo di un impianto. Solitamente, il tecnico visita l’impianto, analizza la situazione, fa una diagnosi e interviene nei modi e nei tempi adeguati, sostituendo un componente danneggiato o usurato.

Con KONE 24/7 Connected Services™ la manutenzione da tradizionale diventa predittiva, ovvero prevede e previene le anomalie con la raccolta continua, la condivisione in rete e l’analisi dei dati degli impianti, tutto in tempo reale grazie al Cloud IBM With Watson™.

Da oltre 100 anni KONE si occupa di People Flow, il flusso delle persone all’interno degli edifici pubblici e privati: movimento continuo, facilità d’uso, comfort ed efficienza sono standard imprescindibili. Con la manutenzione predittiva di KONE 24/7 Connected Services™ questi standard si sono ulteriormente elevati, per garantire ancora più efficienza e sicurezza a tutti gli impianti, anche non KONE.

Come funziona la manutenzione intelligente

I dati dell’ascensore rilevati attraverso sensori speciali, come il movimento delle porte o l’utilizzo dell’impianto nell’arco del suo ciclo di vita, vengono raccolti, pre-analizzati e trasferiti alla piattaforma Cloud, dalla quale è possibile ottenere informazioni fondamentali attraverso processi avanzati di Machine Learning. È così che i dati, da algoritmi o valori numerici, si trasformano in risultati concreti.

L’intelligenza artificiale è ormai applicata in ambiti diversi, dalla domotica ai pagamenti digitali, dalla robotica più avanzata a tutti i dispositivi di uso quotidiano. Pensiamo per esempio ai dispositivi indossabili o wearable come gli orologi intelligenti, che raccolgono dati sulla nostra salute e sulle nostre abitudini e sono in grado di fornirci tante informazioni utili per la nostra vita quotidiana.

I nostri strumenti personali, le nostre case, gli edifici dentro i quali ci muoviamo, le nostre città sono sempre più connessi e sempre maggiore è la mole di dati che ogni giorno viene gestita in tempo reale per permetterci di vivere e lavorare meglio.

Un compito, quello svolto dall’intelligenza artificiale, così sofisticato da risultare quasi invisibile. È grazie a questo che si può dare per scontato che tutto funzioni a dovere, perché eventuali problemi sono stati previsti, individuati e risolti a monte.

Facebooktwitterpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *