8 commenti

  1. Giovanni

    Terreno mq 600 fronte mare, con piccolo dislivello spiaggia m 7, distante dalla battigia ml 120: terreno di proprietà che, volendo concedere gratuitamente ad ‘una associazione sportiva non PROFIT (associazione sportiva dilettantistica canottieri), dove necessita una struttura prefabbricata in legno da posizione in loco di mq 49, 7×7, su un fronte libero di ml 60.
    Incontreremo ostacoli per la realizzazione?
    Grazie

    • arch. Carmen Granata

      Per sapere cosa si può e non si può fare, deve rivolgersi a un architetto del posto che verifichi la strumentazione urbanistica locale e le norme da rispettare.

  2. massimo

    la realizzazione di un cappotto esterno, considerato che comunque dovrebbero essere asportati alcuni elementi decorativi in pietra sugli spigoli della facciata, attualmente rientra tra le attività che non necessitano dell’autorizzazione paesaggistica?
    Grazie

  3. Giulio

    I centri storici (nello specifico di un piccolo comune vicino Gallipoli, in provincia di Lecce) rientrano tra le aree di interesse paesaggistico-ambientale? e quindi eventuali interventi edilizi sono soggetti alla richiesta di autorizzazione paesaggistica?

    • arch. Carmen Granata

      Potrebbe esserlo se ricade ad esempio nell’ambio di un parco. Si affidi a un architetto del posto per verificarlo.

    • arch. Carmen Granata

      Uno dei motivi per cui sono nati i condizionatori senza unità esterna è proprio la possibilità di poterli installare in edifici vincolati. Quindi non sono soggetti ad autorizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *