6 commenti

  1. Carlo

    Le due chiusure laterali sono due delle quattro chiusure perimetrali dell’edificio (facciate – non chiusure a sé stanti) nelle quali il balcone si innesta! Le facciate formano un rettangolo chiuso (ho detto che è un cortile interno) e su due di queste, si innestano due dei lati del balcone, sebbene i più corti. Balcone che fa angolo su un lato corto e uno lungo del rettangolo e si allarga, solo in un punto, sopra una porta finestra al di sotto per fungere da protezione a questa. Ma i balconi aggettanti non sono liberi sui 3 lati? Grazie per l’impegno i mancanza di disegni o foto.

    • arch. Carmen Granata

      Mi dispiace, ma senza un’immagine non sono in grado di aiutarla.

  2. Carlo

    Vediamo così: Al piano di sotto al mio c’è un cortile interno di forma rettangolare tutto chiuso da muri sui 4 lati, di proprietà di altri condomini (io non vi ho accesso). Loro vi accedono dalle scale condominiali attraverso una porta finestra. (io salgo di un piano e ho sopra il mio appartamento). Nel cortile che dicevo un condomino ha finestre , gli altri due no perché, pur essendo di loro proprietà insieme all’altro, funge loro da passaggio verso un secondo cortile dove hanno le abitazione. Io sto da sola al piano di sopra e il mio balcone si affaccia su detto cortile. E’ ad angolo …a L.. e prende due dei lati del cortile. Si aggetta nei suoi lati lunghi ma i due lati corti (profondità del balcone) si innestano nella struttura delle facciate. In più serve da protezione alle finestre del condomino che sotto ne ha, ma anche da protezione per chi, provenendo dalla porta finestra che dalla scala immette nel cortile, entra in esso. Infatti in quella sua prima porzione fuoriesce rispetto al resto della sua larghezza (che poi si restringe per tutto il resto del suo corso) di una trentina di cm propio per fare da copertura alla porta finestra sottostante. Se così non fosse andrebbe a cadere a metà di essa e non a coprirla e proteggerla.. Per esempio quando piove, i condomini che passano da quel cortile per poi immettersi nell’altro, lo fanno seguendo l’andamento della facciata e si tengono sotto il mio balcone per ripararsi. (un percorso all’asciutto) . Un po’ difficile spiegarsi…. In buona sostanza sotto è da sistemare e non vorrei pagare io visto che fa funzione di protezione a chi passa e alla porta finestra che immette lì dalla scala. Inoltre per due lati, anche se i più corti (la profondità) , Si innesta nella struttura dell’edificio. Praticamente è aperto su un lato dei tre, anche se il più lungo. Non mi sembra abbia le caratteristiche in toto di un balcone aggettante! Si protende ma due lati sono attaccati ai muri del cortile e fa da protezione per chi transita sotto o ha finestre. Grazie.

    • arch. Carmen Granata

      E’ difficile senza poter vedere il balcone… Diciamo che se è aperto solo un lato dovrebbe essere un balcone incassato, tuttavia se le due “chiusure” laterali sono solo muri, il balcone comunque è aggettante, cioè non “rientra” nella struttura e quindi non può considerarsi incassato.

  3. Carlo

    Non so capire se il mio balcone è aggettante o incassato: innanzi tutto è a “L” e corre lungo i due lati di uno spazio rettangolare sottostante ovvero si protende su un cortiletto ad uso esclusivo del piano di sotto appartenete a 3 condomini, mentre io sono sopra, sporge sì dalla facciata ma nei due lati corti si innesta nella struttura (facciate dello spazio rettangolare) si protrae in tutta lunghezza sopra delle finestre e porte finestre sottostanti di uno dei 3 condomini,che danno nel cortile che dicevo e, in uno dei due lati corti fuoriesce rispetto al tutto il resto di 20 cm per fungere anche da protezione per una porta finestra che proviene dalle scale per accedere al cortile che a me non appartiene. Complicato? Insomma: cortile rettangolare, io sono sopra col balcone a L che nei due lati corti si innesta nelle facciate, sopra c’è il cielo, sotto uno dei condomini ha porte e finestre, gli altri due hanno altrove le loro finestre ma entrano qui dalla porta finestra della scala e il mio balcone fa da protezione sporgendo di 20 cm, propio in questo punto, rispetto al resto. Se sono riuscito ad essere chiaro, grazi per la risposta eventuale

    • arch. Carmen Granata

      Lei è stato molto dettagliato, ma purtroppo io non ho capito… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *