Si può mettere una casa mobile su terreno agricolo?

La casa mobile è una vera e propria unità abitativa dotata di ruote che ne consentono lo spostamento: si può installare senza avere il titolo autorizzativo?

Casa mobile (photo credit www.vpfcase.com)

Cosa si intende per casa mobile?

Le case mobili sono vere e proprie unità abitative poggiate su una struttura gommata che ne consente lo spostamento. Sono arredate e complete di impianti elettrici, idraulici, di riscaldamento e condizionamento oltre che ovviamente dei servizi igienici necessari.

Comprendono quindi tutti gli elementi minimi per garantire la loro abitabilità, quali:
• un bagno con lavabo, doccia e wc
• una zona giorno con cucina
• un reparto notte con un certo numero di posti letto.

Le dimensioni possono andare da quelle più ridotte, intorno ai 18 metri quadri, fino a quelle di veri e propri appartamenti su ruote, di circa 60 metri quadri.

Casa mobile e titolo autorizzativo

Molti utenti mi hanno chiesto se è possibile installare una casa mobile su un terreno non edificabile, ad esempio un appezzamento destinato all’uso agricolo.

La risposta non è univoca, perché dipende da vari fattori:
• tipologia di casa mobile
• destinazione del suolo in cui installarla
• tipo di installazione effettuato
• durata della sosta.

Casa mobile ancorata al suolo

Le case mobili, le roulotte e i camper stabilmente ancorati al suolo sono considerati dalla legge alla stregua di vere e proprie costruzioni.

Il Testo Unico dell’Edilizia (dpr 380/01) le annovera infatti tra gli interventi di nuova costruzione per i quali è necessario il Permesso di Costruire.

La norma di riferimento è l’art. 3, lett. e, punto 5 del T. U. che cita come tali l’installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee.

Il principio è quello in base al quale qualsiasi trasformazione permanente del territorio necessita di titolo abilitativo, anche nel caso in cui si tratti di strutture mobili, a meno che non abbiano carattere precario.

La norma non indica la durata della sosta per poterla considerare temporanea. Tuttavia, in base a una sentenza in materia, possiamo quantificarla in 90 giorni consecutivi, termine che tra l’altro si riferisce anche alle opere dirette a soddisfare esigenze contingenti e temporanee, da rimuovere immediatamente al cessare della necessità.

La norma non fa riferimento nemmeno all’entità dello spostamento, per cui non abbiamo informazioni per sapere di quanto possa essere spostata la casa per essere in regola.

Casa mobile in strutture ricettive

Il Decreto Casa (decreto legge 47/2014) ha però introdotto una piccola modifica al T. U., grazie alla quale è permessa la libera installazione, quindi senza titolo autorizzativo, di case mobili, roulotte e camper.
Ciò è consentito solo nel caso in cui l’installazione avvenga in una struttura ricettiva all’aperto e per un periodo transitorio.

L’ancoraggio deve quindi essere temporaneo e non avere carattere stagionale. La stagionalità infatti implica che l’installazione avvenga in modo ciclico (ad esempio, si installa una roulotte d’inverno e la si smonta in estate ogni anno). La ciclicità fa venir meno il carattere della precarietà ed è quindi necessario anche in questo caso il titolo autorizzativo.

Nel caso in cui inoltre dovesse cambiare la destinazione turistica del terreno o della struttura al cui interno sono posizionate le case mobili, questi manufatti dovranno essere immediatamente rimossi a spese di chi li ha installati.

Resta comunque escluso l’uso privato. Se infatti mancano i requisiti della destinazione turistica del terreno o della struttura in cui è effettuata l’installazione, il proprietario è obbligato alla rimozione del manufatto.

Casa mobile destinata all’uso abitativo o permanente

Ma veniamo alla domanda più frequentemente rivolta al blog: posso mettere una casa su ruote su un terreno agricolo?

La risposta è negativa anche se la casa non è ancorata stabilmente al suolo, ma presenta gli allacci alle reti di distribuzione:
• dell’acqua potabile
• della corrente elettrica
• del gas.

Tali allacci rappresentano infatti condizioni legate all’abitabilità della casa e ne indicano un uso permanente.

In presenza di tali condizioni, è quindi necessario richiedere il Permesso di Costruire che, ovviamente, su un terreno non edificabile non sarebbe rilasciato.
Contravvenire a questa condizione, significa incorrere nel reato di abuso edilizio.

Il Permesso di Costruire è necessario anche nel caso in cui la struttura non sia utilizzata come abitazione ma, ad esempio, come magazzino o deposito di materiali.
Anzi, in questo caso non è necessario neanche l’allaccio delle utenze, in quanto l’installazione dimostra in ogni caso di rispondere a esigenze durature e non temporanee del proprietario.

Quando è possibile installare una casa mobile su terreno agricolo senza permesso?

Per poter installare una casa mobile su un terreno non edificabile, devono quindi essere verificate precise condizioni:

• deve trattarsi di un manufatto realmente trasportabile su strada, quindi essere sistemato su telaio poggiante su ruote gommate, bilanciate da supporti di ferro, e omologato per il trasporto su strada; in pratica, deve rientrare nella categoria dei veicoli, targati e con carta di circolazione
• deve soddisfare necessità puramente transitorie
• non deve risultare ancorata e quindi poter essere immediatamente rimossa e trasferita altrove
• non deve essere allacciata alle reti idrica, elettrica e del gas.

Quanto costa una casa mobile?

La risposta non può ovviamente essere univoca, perché dipende dalle varie proposte aziendali che possono essere diversificate in base alle esigenze del cliente.

In genere, il costo si aggira sui 99 euro/mq e si può andare da soluzioni intorno ai 5.000 euro fino a proposte più lussuose che arrivano a 30.000 euro.

Non mancano aziende che propongono anche case mobili usate, ricche di dotazioni fuori standard e destinate sia a strutture adibite a campeggio sia per uso privato.

(Prima pubblicazione 9 agosto 2017)




Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

111 Commenti. Nuovo commento

  • Andrea Maccario
    12 Maggio 2021 16:54

    Buongiorno,
    una casa container posta su carro agricolo con documenti regolari può sostare su un terreno agricolo/rustico, senza allacci?
    Grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      14 Maggio 2021 19:01

      In teoria sì, ma deve verificare sempre se possono esserci dei divieti locali.

  • Buongiorno Architetto, le pongo il seguente quesito…terreno in zona agricola, i proprietari lo hanno recintato con reti alte 3 metri..ed al suo interno hanno messo da oltre 3 mesi roulotte e camper dove stanno delle persone, addirittura hanno messo un sebac.
    So che la zona non è allacciata a nessuna utenza, nè acqua , ne luce nè gas e nemmeno alle fognature.
    Queste persone inoltre hanno ampliato la recinzione, ed addirittura hanno tombato dei fossi campestri per fare dei passi carrabili sulla via principale.
    Purtroppo queste persone che stanno accupnado i camper e roulotte , dovrebbero essere anche i proprietari del fondo, e da inizio marzo ad oggi ci abitano in modo stabile, e si parla di oltre 30 persone..è mai possibile che facendo la segnalazione al comune questo ci risponda dicendo che è tutto in regola??? da l suo articolo per metter una roulotte su un terreno agricolo ed andarci ad abitare occorrono permessi, sempre che la cosa sia fattibile…
    Mi chiedo e le chiedo è possibile una situazione del genere dove la normativa edilizia di base è infranta palesemente ed il comune non faccia nulla??
    La ringrazio e saluto

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      14 Maggio 2021 18:59

      Provi a fare un accesso agli atti per visionare i permessi secondo i quali per il Comune sarebbe “tutto in regola”.

  • Buongiorno, leggendo l’articolo e le domande mi sembra di essere in una condizione diversa , le chiedo dunque se ci sono restrizioni per una casetta su ruota per uso ripostiglio/magazzino da collocare su terreno agricolo . Carrello non omologato e quindi non idoneo alla circolazione su strada ma facilmente spostabile sul medesimo terreno. Nessun allaccio luce -acqua – gas -fogna necessario. Grazie mille.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      7 Maggio 2021 19:30

      Se viene usato tipo deposito attrezzi non c’è problema.

  • Salve, vorrei acquistare un piccolo app. di terreno agricolo, farci un box in legno per metterci il camper ed andarci a vivere è possibile?

    Rispondi
  • Claudio Martini
    16 Dicembre 2020 2:07

    Sono finalmente riuscito a comperare questo panoramicissima uliveto. 1800mq senza vincolo paesaggistico. Vorrei posizionarci le mie due roulottes, non allacciandole a nessun tipo di utenza. L’elettricita me la produco con un gruppo elettrogeno. L’acqua la comprerò all’occorrenza e la metterò in un grosso serbatoio da 20000litri. I miei vicini mi hanno assicurato che non mi intralceranno in alcun modo. Ma ho un pò di timore nei confronti degli agenti comunali e di loro eventuali denunce penali.

    Rispondi
  • Gilberto Rocchetti
    21 Novembre 2020 17:49

    salve, quale iter devo seguire per installare una copertura in pvc fissata su terreno agricolo con vincolo paesaggistico. devo mettere al riparo il camper.

    Rispondi
  • Salve, desideravo sapere se su un terreno agricolo E1 posso posizionare un container per conservare attrezzi per orto condiviso. Il container ha un volume in cubatura di 66 mcubi, mentre il terreno ha una estensione di 3000 mq. Grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      19 Ottobre 2020 19:15

      A mio avviso non dovrebbero esserci problemi, ma verifichi presso il Comune.

  • Buongiorno, grazie per l’articolo, pongo ugualmente la mia domanda per maggior sicurezza. Su un terreno agricolo è possibile installare una casa mobile non destinata a uso abitativo e non allacciata alla rete ma destinata solo a “riparo” durante attività di educazione in natura/scuola nel bosco per un gruppo di bambini? Per l’uso del terreno esiste un regolare contratto di comodato d’uso tra il proprietario e l’associazione che organizza le attività con i bimbi. Grazie.

    Rispondi
  • Roberta cecchini
    9 Settembre 2020 17:03

    Buonasera architetto volevo sapere se posso mettere una mini casa mobile su un parco condominiale ovviamente pagherei l’affitto del terreno che occupo e i soldi andranno al condominio x coprire vari lavori annuali… es. taglio del prato e delle piante ecc… grazie x la risposta

    Rispondi
  • Volevo sapere se sul soffitto di una casa indipendente a piano terra si potesse posizionare una casa mobile collegando gli impianti alla casa se vi è il divieto di edificare

    Rispondi
  • Buon sera architetto,
    Vorrei chiederle se È possibile acquistare un terreno agricolo con annesso un fabbricato ad uso abitativo diroccato, demolirlo e posizionarci una casa mobile con le stesse dimensioni volumetriche e fare gli allacci alle utenze. La ringrazio in anticipo per la pazienza è la sua disponibilita. Saluti

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      17 Luglio 2020 19:32

      In teoria sì. Da verificare però le condizioni del rudere e vedere se le norme attuali consentono la sostituzione.

  • Nino Natoli
    7 Luglio 2020 10:01

    Buongiorno arch. Carmen. Penso che tu abbia frainteso il mio punto. In Italia c’è una forte domanda di case prefabbricate. Perché? Perché l’accessibilità degli alloggi è scarsa.
    Eppure ci sono migliaia di appezzamenti di terreno agricolo che potrebbero essere utilizzati per l’edilizia abitativa, ma a causa di miopi e regole molto moroniche le persone non sono in grado di costruire su terreni agricoli in molti casi. La terra si trova abbandonata, che spreco considerando che potrebbe essere utilizzato per l’edilizia abitativa.
    Invece governo dovrebbe consentire senza complessità questo terreno agricolo da aprire per l’edilizia abitativa in molti casi.
    Ma poi il governo non è di rendere le cose semplici si tratta di burocrazia……ed è per questo che abbiamo regole così stupide intorno ai terreni agricoli,

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      7 Luglio 2020 10:31

      Ma sì, come no… Facciamo costruire sui terreni agricoli, così incrementiamo ulteriormente il consumo di suolo e l’urbanizzazione selvaggia.
      Quando in Italia ci sono migliaia di alloggi vuoti e invenduti.
      Il problema della casa non si risolve ignorando le regole urbanistiche e costruendo “ad capocchiam”, ma facendo delle politiche abitative più eque e accessibili. Sono quelle, che mancano.

    • Buongiorno Sig. Nino, non so se ho frainteso anche io, ma chi è agricoltore può costruire la sua casa su un terreno agricolo, l’indice di edificabilità massimo è di 0,03 metri cubi per metro quadro. Mio marito l’ha fatto.

  • Queste sono le leggi più idiote che abbia mai sentito. La stupidità di questo è sorprendente. Pensa se hai terreni agricoli e vorresti avere una fattoria non possono avere una casa sulla loro terra per gestire la loro fattoria. Ma se possono avere una qualche forma di casa trasportabile, allora non possono connettersi all’elettricità o all’acqua…. il mondo è impazzito? C’è così tanto terreno agricolo che non può essere utilizzato per ospitare persone in modo conveniente, ma i governi che dovrebbero prendersi cura della loro gente, ma ovviamente non lo fanno.

    Rispondi
  • Scusi Architetto,
    se in un annesso agricolo esistente con bagno, ci viene dormito saltuariamente, qualche giorno in estate e quando ci sono più lavori agricoli da fare solo e strettamente dai familiari, è considerato abuso?
    Grazie per la pazienza!

    Rispondi
  • su un terreno agricolo (uliveto) sottoposto a vincolo paesaggistico, è possibile il parcheggio di una casa mobile, di automezzi agricoli e vetture per uso privato?

    Rispondi
  • gen. Architetto, io mi trovo in una condizione di sfratto esecutivo, disoccupato e tanto per non farsi mancare niente sia io che mia moglie siamo invalidi, con i pochi risparmi a nostra disposizione volevamo acquistare un piccolo terreno agricolo già fornito di utenze, e metterci una casa mobile USATA, (Bolsena)
    Ovviamente sono al corrente di tutte le normative vigenti. la mia domanda e la seguente; in condizioni di evidente necessita, a suo parere e ovviamente rispetto all esperienza acquisita ho possibilità di evitare LA DEMOLIZIONE
    mi rendo conto della contraddizione della mia domanda, ma ovviamente sto solo cercando possibili alternative al mio problema
    Grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      19 Maggio 2020 11:02

      Purtroppo io non sono in grado di aiutarla, ma di base una persona con i suoi problemi non dovrebbe proprio essere messa in queste condizioni (sfratto e mancanza di lavoro).

  • ciao
    domanda, se sono coltivatore diretto su un terreno di 3000mq mi è consentito mettere una casa mobile per viverci durante la stagione estiva?
    grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      18 Maggio 2020 22:00

      Se la casa rispetta i parametri previsti per la zona e lei chiede il permesso di costruire, sì.

  • Lorenzo RIZZO
    13 Maggio 2020 20:11

    Gent.ma Dott.sa Carmen
    in merito alla mia richiesta Auronzo,
    chiedevo se solo il comune può disporre, autorizzare e/o negare. grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      14 Maggio 2020 15:18

      Appunto, sig. Rizzo. Per sapere questo, occorre conoscere piano regolatore e regolamento edilizio del Comune in questione.
      Siccome io non conosco le norme di tutti gli 8.000 comuni italiani, non so risponderle. 🙂

  • Lorenzo RIZZO
    11 Maggio 2020 21:42

    struttura alberghiera cat D2 con 2000mq in riva al lago Auronzo di Cadore… possibile creare piazzole per roulotte, camper o altro?
    Grazie per una risposta

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      12 Maggio 2020 10:14

      Dovrebbe verificarlo presso il Comune, in base ai regolamenti locali.

  • Guido Callino
    8 Maggio 2020 15:24

    Arch. buongiorno,
    Le pongo un problema, Ho una azienda agricola, ho fatto con una scia comunicazione di 3 piazzolle e ho parcheggiato 3 caravan antichi del 900, ho allacciato in forma provvisoria luce e acqua e sempre in provvisorio ho allacciato la fognatura a fossa scettica. Il comune non mi ha mai risposto, sono ormai passati 8 anni. Posso oggi stare tranquillo? Grazie a risentirLa

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      8 Maggio 2020 18:29

      Beh, se in 8 anni non le hanno contestato niente, credo proprio che possa stare tranquillo.

  • Buongiorno,
    premesso che vista la possibilità di installare case mobili su terreni agricoli è possibile a determinate condizioni, la mia domanda o meglio le mie domande sono le seguenti:
    1) PER L’IMPIANTO FOGNARIO SI UTILIZZA LA FOSSA BIOLOGICA?
    2) LE CASE MOBILI su ruote sono intese anche quelle che si possono trasportare su camion?
    Nel ringraziarla cortesemente, porgo cordiali sauti
    Andrea

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      23 Aprile 2020 10:28

      La casa mobile su terreno agricolo non deve rispondere a esigenze abitative, quindi non può esserci l’esigenza di un impianto fognario.

  • Chiedendo sempre al comune per conferma. Chiedo a lei intanto su un terreno agricolo posso piazzare una casa șu ruote per brevi PERIODI, sensza allacciarmi alla corrente e al gas, ma con la fogna come posso fare. (con fossa BIOLOGICA?). GRAZIE

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      21 Aprile 2020 17:01

      Il problema è che in un terreno agricolo non ci si può abitare, nemmeno per brevi periodi.
      Si informi cmq presso il suo Comune.

  • Buongiorno architetto, ho una domanda, dovrei acquistare un piccolo terreno agricolo sul quale fare coltivazioni, ma mi servirebbe anche uno spazio per mettere il camper, premetto che ci andrei piu nei week end magari a dormire in camper il venerdì e il sabato, si potrebbe fare alla fine userei la batteria servizi per avere la luce e l’impianto elettrico sul camper senza dovermi attaccare a nessuna utenza..? si può fare?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      17 Aprile 2020 12:03

      In teoria no. Provi però a sentire l’ufficio tecnico del comune.

  • Buonasera Architetto, sono proprietario di un terreno agricolo ereditato già con una casa su ruote che ora avrà circa 30 anni. Quando i miei parenti la istallarono le normative forse erano diverse, in ogni caso il comune ci fece causa, ma la perse proprio perché la casa era mobile. Premetto che la casa è allacciata alla fossa biologica e alla corrente ma non c’è gas, e che la utilizziamo da tutto queso tempo come deposito attrezzi e appoggio momentaneo. Vorrei sapere se ora potremmo sostituirla con una nuova, forti della vittoria di trent’anni fa. La ringrazio

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      14 Aprile 2020 9:45

      Non credo, proprio perchè le norme attuali sono molto chiare. Comunque, siccome c’è di mezzo una causa, le consiglio di sentire il parere di un legale.

  • BUONGIORNO se acquisto un terreno agricolo con una piccola muratura di circa 20mq è vorrei mettere delle case mobili con ristorazione è possibile?
    Grazie aspettando una sua risposta

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      8 Aprile 2020 12:46

      Le uniche attività di ristorazione consentite in zona agricola sono quelle legate all’agriturismo, quindi occorre essere imprenditore agricolo.
      Bisogna comunque verificare le norme del posto.

  • Buonasera, quindi se ho capito bene l’articolo, e ho interpretato bene le risposte date fino a qui ai quesiti a Lei posti architetto, se io ho un terreno agricolo e ci metto una casa mobile completamente indipendente come luce, gas, e acqua, cioè non allacciata a nessuna rete, non chiedo la residenza, posso dimostrare di avere una residenza altrove, e la suddetta casa ha targa e gomme pronta per essere spostata in qualunque momento, posso usarla, a patto che il comune non mi contesti l’impossibilità di parcheggio, ma se accetta il mero parcheggio sono a posto, giusto???

    Rispondi
  • pietro moscatelli
    7 Gennaio 2020 11:49

    buon giorno: domanda, su terreno agricolo adiacente a edificio abitabile (seconda casa) è possibile parcheggiare una casa mobile regolarmente viaggiante su strada avendo telaio, targa ed omologazione allacciandola alla elettricità ed all’acqua della casa? grazie per l’eventuale risposta.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      7 Gennaio 2020 12:31

      Si può parcheggiare, ma non allacciare alle utenze.

    • Claudio Martini
      3 Luglio 2020 21:02

      In effetti, leggendo meglio il certificato di destinazione urbanistica si evince che i vincoli paesaggistici su quel terreno scattano solo e qualora esso stesso fosse stato percorso dal fuoco. Vincoli per 15 anni.
      Ma questo evento non è mai accaduto. Trattasi di uliveto in stato di abbandono. Invaso da rovi alti 2 metri.
      Quindi, riformulero meglio la mia domanda, che sarebbe… posso posizionare una casa mobile? oppure una roulotte? Non collegata ad eventuali impianti luce, idrici, fognari? Oppure parcheggiare mezzi meccanici autocarri di mia proprietà? Oppure posizionare una vasca di raccolta acque reflue per irrigazione?

    • arch. Carmen Granata
      5 Luglio 2020 11:50

      Può parcheggiare sul terreno mezzi di qualsiasi tipo, purchè non lo utilizzi per abitarci.

    • Claudio Martini
      19 Ottobre 2020 20:34

      Quindi, architetto, se è vero che posso parcheggiare qualsiasi mezzo di mia proprietà sul mio terreno agricolo privo di vincoli paesaggistici, potro parcheggiare anche un paio di mie roulotte regolarmente immatricolate, targate e assicurate, ove posso recarmi a riposare quelle poche volte che capito lì a curare le tante piante presenti.

    • arch. Carmen Granata
      20 Ottobre 2020 17:44

      Penso che se lo scopo è quello di riposare quando va a curare le piante, le possa bastare UNA roulotte… 🙂

  • Pierfederico
    26 Dicembre 2019 18:26

    Buonasera Architetto.
    vorrei chiederle se un terreno edificabile ma vincolato da una variante sul piano regolatore, ossia, di una strada progettata negl anni sessanta e mai presa in considerazione fino ad oggi da qualsivoglia giunta apparsa in loco, possa ugualmente considerarsi un terreno dove posizionare una casa mobile senza allacci e registrata alla motorizzazione … quindi rispettando le norme che ha dato lei sopra.
    Grazie mille

    Rispondi
  • c’è poco da chiedere lumi.
    se qualcuno ha modo o maniera per aggirare una legge non te lo dirà certo gratis.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      19 Dicembre 2019 16:51

      Io non lo dirò nemmeno a pagamento.
      Se qualcuno vuole aggirare una legge può rivolgersi altrove.

  • architetto lei non da risposte concrete…
    a sto punto…

    Rispondi
  • Margherita Lissignoli
    8 Ottobre 2019 15:33

    Buongiorno Architetto, vorrei per cortesia sapere se su un terreno con annesso magazzino e possibile in Italia mettervi una Yurta senza incorrere in sanzioni, e se si ha chi si deve chiedere. Grazie dell’eventuale risposta Margherita.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      8 Ottobre 2019 16:45

      Se è per viverci stabilmente, ovviamente no, come si evince anche dall’articolo. A meno che il terreno non sia edificabile, nel qual caso deve richiedere Permesso di Costruire.

  • Alberto Berardi
    22 Agosto 2019 13:46

    Buongiorno architetto, secondo lei posso acquistare un piccolo terreno agricolo per parcheggiare la mia roulotte quando non la uso per andare in vacanza? Cioè, è permesso il parcheggio o violo qualche legge? Grazie in anticipo se vorrà rispondermi.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      26 Agosto 2019 17:00

      A mio avviso per il parcheggio non dovrebbero esserci problemi. Tuttavia è sempre da verificare se è consentito dalle norme locali.

  • grazie per avermi risposto, il regolamento di condominio non vieta l’uso di roulotte – camper o altro in questi spazi, avevo un ultima cosa da chiedervi, ho l’obbligo di togliere la casa mobile a fine estate? posso lasciarla sul posto. grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      31 Luglio 2019 16:39

      No, anche nelle strutture ricettive la presenza deve essere transitoria. L’unico modo per tenere la casa in pianta stabile è chiedere un titolo edilizio.

  • buon giorno ho acquistato una piazzola sosta per camper roulotte ecc. nel comune di campo felice di roccella vicino Cefalù all’interno di un residence nella piazzola in cemento vi è un bagno in muratura ed una cucina a parete regolarmente catastati chiaramente vi allaccio di acqua e luce. Posso fare stazionare una casa mobile?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      30 Luglio 2019 12:22

      Certo, di solito le piazzole di sosta sono fatte apposta per questo. Controlli solo se il regolamento del residence ha qualche indicazione che lo vieti.

  • Salve ho un terreno vicino al mare dove il comune non ha mai messo una destinazione d uso! In questo caso posso azzardare a parcheggiare una casa mobile?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      25 Luglio 2019 10:54

      E’ impossibile che non ci sia una destinazione… il terreno rientra sicuramente in una determinata zona del PRG, in base a tale zona si comprenderà la destinazione.
      Ciò premesso, se si tratta di “parcheggiare”, può farlo comunque.

  • Caro architetto quanto sopra descritto, davvero esaustivo, esprime tutti i miei questi, Comunque in merito a questo tentativo “furbo” forse per coronare un sogno, su un terreno agricolo, per ricavarci la possibilità di una sorta di “unità abitativa”, non tale da ottenere l’abitabilità, ma ..
    dove andrebbe a parare?
    trasformazione in agricampeggio/campeggio?
    qualche possibilità inerente la Comunità Europea?
    Altro?
    Considera il concetto inadeguato, strategia troppo pericolosa, idonee a sanzioni?
    Distinti saluti

    Rispondi
  • Salve vorrei un parere e che prassi seguire, sono proprietario di uno stacco di 2500 mq nel comune dove si trova non si può edificare perchè e previsto una superfice minima di 5000mq. Il problema è che quando sono in campagna se devo andare in bagno devo fare 15 km per andare a casa e poi ritornare (perchè i confinanti ci abitano e non mi sembra giusto farmi vedere). Vorrei sapere se c’e qualche norma che mi permette di realizzare un servizio igienico di piccole dimensioni.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      18 Giugno 2019 10:27

      Anche in terreni agricoli è possibile costruire piccoli volumi per servizi. Provi a informarsi presso il suo Comune.

  • Buongiorno Arch. Granata, ho letto il Suo articolo e tutti i commenti, ho bene o male capito che senza perdere parecchie ore negli uffici comunali difficilmente si avranno risposte precise ai propri quesiti, però uno lo pongo lo stesso:
    Sto valutando un terreno di 1200 mq con qualche albero da frutto, un box di 14 mq e un magazzino da ristrutturare di 45 mq. il terreno è agricolo e si trova in una zona residenziale (ci sono case nei terreni confinanti), mi piacerebbe prenderlo per farci qualcosa di utile per lo svago giornaliero della gente, per esempio area ricreativa diurna per famiglie, è una prospettiva impossibile o con la giusta trafila burocratica potrebbe essere possibile?
    grazie
    saluti

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      14 Giugno 2019 10:28

      Con la giusta trafila burocratica e perdendo qualche ora negli uffici, come dice lei, secondo me qualcosa si potrebbe fare, magari legato all’attività agricola. Mi viene in mente “fattoria didattica per bambini” o cose del genere.

  • Più precisamente?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      10 Giugno 2019 16:08

      Gli “immobili di lusso” hanno precisi requisiti. Se la casa mobile ha tali requisiti, lo è, altrimenti è semplicemente una seconda casa.

  • Buongiorno Carmen.
    Come si svolge la pratica di acquisto e la documentazione di una casa mobile, più precisamente il nuovo proprietario come risulterà: con un bene di lusso? Seconda casa???
    Grazie attendo

    Rispondi
  • buon giorno! ho messo una roulotte non ancorata al terreno e con un allaccio temporaneo alla rete idratrica (allaccio fatto con un tubo per lavatrice) in un terreno di mia proprietà vicino al mare. sono stata accusata di abuso edilizio e ad una mora di 12.000 euro e alla subitanea rimozione della roulotte anche se non erano trascorsi i 90 giorni di permanenza. Non ho chiesto IL PERMESSO AL COMUNE Perché LA PERMANENZA ERA SOLO PER 2 MESI DOVE HO SBAGLIATO GRAZIE PER LA CORTESE RISPOSTA

    Rispondi
  • Salve, posso piazzare una casa mobile in un campeggio per la stagione estiva… Io ci andrò la maggior parte del periodo in cui avrò il tempo libero, nei periodi che invece sarò occupato la posso affittare?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      10 Maggio 2019 10:05

      Sicuramente potrà metterla, ma tutti gli aspetti, compreso l’affitto, dipendono dalla gestione commerciale del campeggio e non sono aspetti urbanistici.
      Deve quindi informarsi presso il titolare del campeggio.

  • Buonasera volevo cercare in zona mare un terreno da comprare e poi parcheggiarci una casa mobile senza effettuare nessun allaccio per luce, gas e acqua. volevo utilizzarlo come appoggio durante l’estate. E’ possibile? grazie in anticipo

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      23 Aprile 2019 18:25

      Se la parcheggia per un paio di mesi l’anno, non c’è nessun problema.

  • Buongiorno, I miei genitori hanno un terreno agricolo di 800 mq, su questo terreno è presente un capannone di lamiera di circa 35 mq accatastato, volevo sapere se si può sostituire il capannone con una casa mobile o prefabbricato (il capannone è servito da energia elettrica e pozzo sorgivo)

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      4 Febbraio 2019 12:27

      Ne dubito. Il capannone avrà senz’altro una destinazione d’uso diversa da quella residenziale (suppongo agricola).

  • Su un terreno agricolo si può costruire eccome, differisce solo l’indice di fabbricabilità

    Rispondi
  • Sebastiano Tringali
    24 Ottobre 2018 22:09

    Ignoranza è una parola troppo vaga, mi aiuti a capire cosa ignoro.
    Grazie.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      26 Ottobre 2018 12:08

      Ignora che nessuno proibisce a nessuno di “parcheggiare” la roulotte su un terreno. Il fatto è che i suoi “cari connazionali” sono i più bravi a trovare sotterfugi e ci vuole poco per mettere due ruote a una casa che di fatto diventa stabile, contravvenendo a tutte le norme a cui sottostanno i cittadini onesti.

  • Sebastiano Tringali
    20 Ottobre 2018 22:48

    Non capito perchè compriamo terreni se poi ci sono padroni che, dopo averci fatto pagare costosi trapassi e tasse varie ANNUALI, ci impediscono in modo criminale di parcheggiarci una roulotte, che non è altro che un semplice rimorchio con un peso sopra, se non paghiamo loro il “pizzo”.
    Saluti.
    p.s.-cari connazionali mi raccomando, tutti sempre con la testa sotto la sabbia quando veniamo trattati da schiavi.

    Rispondi
  • vincenzo fuciglia
    15 Ottobre 2018 8:38

    salve sono vincenzo posso mettere una casa mobile su un terreno agricolo circa 2300 metri se ho bisogno il permesso del comune

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      15 Ottobre 2018 12:01

      Guardi, Vincenzo, che l’articolo parla proprio di questo. Se lo legge può trovare la sua risposta.

  • salve
    ho un terreno agricolo con colline ultra panoramiche. vorrei comprare una roulotte e metterla nel punto panoramico e affittarla d’estate al giorno a turisti, per poi toglierla in autunno. si può fare senza autorizzazione?

    Rispondi
  • Salve, possiedo un terreno agricolo di 800 mq, però questo è un po impervio. Considerando il fatto che la casa su ruote sarebbe autonoma dal punto di vista energetico (fotovoltaico e eolico) e dell’acqua (pozzo privato), sarebbe però un problema riuscire a spostarla nel caso mi chiedessero di farlo. Posso installarla o sarebbe illegale? grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      20 Settembre 2018 15:36

      Penso che l’articolo sia chiaro: se dovete fare una casa per viverci, dovete rispettare tutte le norme urbanistiche, quindi su terreno agricolo non si può.

  • Buonasera a tutti,
    Scusate in anticipo per la richiesta di chiarimento circa questo articolo.
    Vivo in un appartamento in città dove ho la residenza.
    Vorrei comprare una Roulotte per andare a giro d’estate con la mia famiglia ma non so dove parcheggiarla fra una vacanza e l’altra…
    Mi viene in mente quindi che mio padre ha un terreno agricolo ben recintato dove potrei tenerla in sicurezza.
    Posso parcheggiare questa roulotte sul terreno agricolo di mio padre per tutto l’anno e spostarla solo quando vado in vacanza nei mesi estivi e qualche weekend?
    Anche leggendo attentamente il suo articolo per me che non sono un’esperta è difficile capire!
    Grazie in anticipo della risposta.
    Susanna

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      11 Settembre 2018 17:03

      Se la roulotte è omologata per trasporto su ruote e non è ancorata fissa al suolo, non dovrebbero esserci problemi.
      Si informi però presso il comune, perchè potrebbe essere proibito utilizzare il terreno come parcheggio, anche se per uso personale.

  • Salve sono interessato molto all’argomento Faccio un esempio se per caso per evitare attacchi di luce gas acqua usa tipo per Acqua un Pozzo per la luce i fovoltaici e per il riscaldamento Piastra ad induzione e camino a Pellet Vado contro la legge? Altra domanda.. ma se io volessi una casa mobile di 120-140 mq è possibile? Grazie mille e buona giornata!

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      10 Settembre 2018 12:07

      Certamente se è autonomo dagli allacci delle reti di distribuzione non contravviene la legge. Però le domando: se vuole una casa “mobile” da 120 – 140 mq è perchè intende abitarci, giusto? Quindi dovrà fissare lì la residenza. Dal momento in cui questa casa avrà una collocazione fissa lei dovrà sottostare a tutte le leggi.
      Se invece vuole usarla per le vacanze, come una sorta di camper gigante, allora non ci sono problemi.

  • salve volevo sapere se io ho un terreno di mia prorpietà e possibile istallare una casa su ruote senza permesso? o devo cmq chiedere il permesso per uso abitativo….?
    un altra cosa se il terreno nn e previsto di acqua o luce posso comunque istallarla o necessita per forza di tali cose? grazie mille nell attesa porgo i miei piu cordiali saluti

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      27 Luglio 2018 16:17

      Se legge attentamente l’articolo trova proprio la risposta ai suoi quesiti. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu