22 commenti

  1. Giuseppe

    Buongiorno, sono un agente di Polizia Locale.
    Vorrei sapere se rientro nell’esenzione IMU senza dover trasferire la residenza anagrafica avendo recentemente acquistato un appartamento. Grazie.

    • arch. Carmen Granata

      Non rientra, ma non c’entra la residenza. L’agevolazione è solo per chi, avendo la casa di proprietà, si trova ad alloggiare in caserma o in case in affitto.

  2. giuseppe

    Salve sono un appartenente alla Polizia di Stato, proprietario di un immobile disabitato, ma per motivi di lavoro abito in affitto.
    Il comune dove è situato l’immobile di mia proprieta non produce reddito in quanto non è locata, ed inoltre non produce consumo di rifiuti.
    Ora il comune mi chiede di pagare l’imu nonostante io gli avessi descritto di appartenere alle forze di Polizia, loro non discutono questo ma il fatto che il’abitazione essendo inagibile mi vorrebbero far pagare l’imu al 50%, secondo me in controsenso in quanto non solo ho solo questa proprietà ma mi trovo ha pagare anche un affitto, quindi il fatto che la casa sia inagibile ho meno. cmq rientra sempre nelle prima propèrità esente da imu. Vorrei un aiuto

    • arch. Carmen Granata

      Attenzione: se la casa è inagibile, ha ragione il comune. Per essere considerata esente, la casa deve avere tutte le caratteristiche di abitazione principale (quindi abitabile), ma non poter essere abitata perchè lei è trasferito altrove.

  3. valeria

    Salve, sia io che mio marito siamo militari e siamo coniugati in regime di separazione dei beni. mio marito è proprietario di un immobile ricevuto in donazione sito nel comune di roma e a giugno io ho acquistato un’altra unità immobiliare con i miei risparmi sempre a roma. non abbiamo ancora trasferito la residenza in questa nuova casa dove però dimoriamo. volevo sapere se, essendo titolari ognuno di un solo immobile, possiamo usufruire dell’esenzione imu e, in caso negativo, su quale immobile dobbiamo pagarlo. Grazie

    • arch. Carmen Granata

      Per la verità l’agevolazione è prevista per il militare, proprietario, costretto a trasferirsi per motivi di servizio, purchè l’abitaizone di proprietà risulti sfitta.
      Nel vostro caso siete proprietari di due immobili entrambi ubicati a Roma dove, suppongo, prestate servizio. Non so se l’agevolazione si può applicare anche al vostro caso, per cui chiederei chiarimenti all’AdE.

  4. Arrigo Ferracuti

    Salve, ho acquistato un piccolo appartamento in un comune 7 anni fa con agevolazioni prima casa e non pago IMU. Mi dovrei trasferire per lavoro in un altro comune e la casa rimarrebbe comunque sfitta. Dovrei pagare l’IMU? Se positivo cosa potrei fare per non pagarlo?
    Stesso discorso per TARI e TASI, sono tenuto al pagamento se la casa rimane vuota? Grazie

    • arch. Carmen Granata

      Sì, purtroppo non sono previste agevolazioni per chi deve trasferirsi per lavoro.

  5. Agata

    Buongiorno, La ringrazio innanzitutto per la disponibilità.
    Le spiego il mio caso: sono la moglie di un poliziotto, abbiamo una sola casa intestata metà a lui e metà a me, nella quale non abbiamo la residenza e non ci abitiamo perché mio marito è stato trasferito per motivi di lavoro e siamo quindi in affitto in un altro posto. Il mio commercialista mi ha detto che la quota imu del 50% di proprietà di mio marito è esente così come vuole appunto l’esenzione per le forze dell’ordine. Ma il mio 50% devo pagarlo. Anche se siamo un nucleo familiare unico e ci siamo trasferiti per motivi riguardanti il suo lavoro?
    Grazie mille per le delucidazioni che vorrà darmi.

  6. arturo porciello

    sono un appartenente alle forze di polizia e proprietario di nr. 2 immobili nello stesso comune che divido con mia moglie in comunione dei beni. considerato che uno è utilizzato come abitazione principale e l altro non è locato ed e in vendita. sono obbligato a pagare l’imu e tasi su sul secondo immobile??
    grazie

    • arch. Carmen Granata

      Certo che sì! Non capisco il ripetersi di questa domanda da parte dei suoi colleghi: nell’articolo è spiegato chiaramente qual è l’unico caso in cui potete usufruire dell’esenzione. Si tratta di un caso eccezionale, che vi è concesso solo quando siete costretti a trasferirvi per motivi di lavoro e alloggiare in caserme o in case in affitto.

  7. Giuseppe

    Buongiorno, sono appartenente alle forze dellì’ordine e vorrei porre il seguente quesito: Ho acquisito un immobile principale (unico in mio possesso) e sono in regime di separazione dei beni con mia moglie che possiede a titolo esclusivo, da prima delle nozze, di una abitazione principale nello stesso comune dove ho acquisito il mio immobile. Ho diritto a richiedere l’esenzione IMU?
    Grazie per la risposta

    • arch. Carmen Granata

      E’ esente solo se ci abita, in questa casa.
      Per il resto, nell’articolo è spiegato molto chiaramente qual è l’unico caso in cui voi militari siete esenti.

  8. renato

    Salve, sono anch’io un militare, ho una casa a Bari in cui risiedo con la famiglia ed una a Brindisi non affittata. Quindi ho registrata nel catasto urbano di ciascuna città una sola casa: posso usufruire della esenzione IMU per entrambe le case o è possibile solo per una delle due forse perché per catasto urbano si intende quello a livello nazionale e non di ciascuna città? grazie

    • arch. Carmen Granata

      Può avere l’esenzione solo per la casa in cui abita con la sua famiglia. L’altra non è abitazione principale e quindi non è comunque esente.

    • renato

      portando la mia residenza a Brindisi e lasciando la residenza di mia moglie a Bari, sarebbe possibile non pagare né a Bari né a Brindisi?
      grazie

  9. Salvatore

    Salve, sono un militare ed ho una casa di proprietà nel comune di Roma dove ho abitato per diversi anni. In seguito a trasferimento in un’altra regione sono andato ad abitare a casa di mia moglie. Ho affittato con regolare contratto la casa di cui sopra ed ho pagato regolarmente l’IMU negli ultimi 3 anni. Tale contratto terminerà consensualmente a Maggio di quest’anno e non ho intenzione di fittarla più. Rientrerò automaticamente nel caso dell’esenzione IMU per militari? Mi toccherà pagare solo la quota dei primi 5 mesi (fino a Maggio) per quest’anno? Cordiali saluti. Salvatore

    • arch. Carmen Granata

      Esatto. Quest’anno dovrà pagare solo la quota calcolata fino a maggio.

  10. Angelo

    sono propritario di un appartamento A3 SENZA utenze acqua e luce (mi vengono riattivati una volta all’anno solo per due mesi) e vi domando… sono tenuto a pagare lo stesso le varie tasse?
    grazie

    • arch. Carmen Granata

      Imu, Tasi e tassa sui redditi le deve pagarle. Per la spazzatura, deve informarsi presso il comune se c’è qualche esenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *