Torrette elettriche a scomparsa per nascondere i fili

Le torrette elettriche a scomparsa sono un sistema per il cablaggio dei fili utilizzabile per portare le prese di corrente in qualunque punto dell’alloggio.

Torrette elettriche a scomparsa (photo credit negozio.fontanamiarreda.it)

Torrette elettriche a scomparsa (photo credit negozio.fontanamiarreda.it)

Cosa sono le torrette elettriche a scomparsa?

Le torrette elettriche a scomparsa costituiscono un utile sistema per il cablaggio dei fili perché consentono di portare le prese di corrente in qualunque punto della casa.

Ti sarai chiesto infatti come fare per collegare alla corrente elettrica, ad esempio, un elettrodomestico presente sulla cucina a isola o la lampada di un tavolino da caffè posto accanto a un divano a centro stanza e così via. Dispositivi insomma, collocati lontano dai tradizionali punti presa a muro che certamente non si possono alimentare attraverso pericolose e antiestetiche prolunghe.

In cucina, in particolare, la concentrazione di elettrodomestici è particolarmente elevata e non sempre è possibile avere a disposizione una presa di corrente nei pressi del punto in cui vanno collocati.

La torretta a scomparsa allora si presenta come un dispositivo in grado di coniugare estetica e funzionalità. Da un lato infatti permette di nascondere il groviglio di fili di elettrodomestici, lampade e dispositivi vari presenti in casa, dall’altro, consente di svincolarsi dalla rigida collocazione dei mobili contro la parete.

Non si tratta però di una comune ciabatta multipresa ma di un sistema che consente di ospitare vere e proprie prese di corrente che normalmente dovrebbero essere inserite in tracce murarie. Il tutto nel rispetto delle norme di sicurezza previste per gli impianti elettrici.

Su una torretta elettrica puoi installare prese di tutti i tipi, anzi è consigliabile averne di diverse tipologie:
• del tipo universale (a tre poli)
• almeno una schucko (a due poli)
• eventualmente una presa USB.

Ci sono addirittura torrette che consentono la ricarica wireless del cellulare, semplicemente appoggiandolo sopra.

Le prese a torretta possono essere collocate a pavimento oppure sul piano del mobile dove devono essere utilizzate.

Dove utilizzare le torrette elettriche a scomparsa?

I sistemi a scomparsa sono nati nell’ambito dell’arredo per l’ufficio. Le torrette infatti sono utilizzate per collocare le scrivanie negli ambienti open space a centro stanza.

Da questo settore, gli interior designer le hanno poi mutuate per trasportarle nel mondo dell’arredo casa, dove sono risultate particolarmente utili proprio per le cucine a isola. Grazie alla presenza della torretta su piano o a pavimento è infatti possibile installare facilmente la cappa da piano e il piano cottura elettrico.

Vista la loro origine, l’uso delle torrette appare molto utile anche per le scrivanie delle camere dei ragazzi o per l’angolo smart working in casa, dove finalmente è possibile collocare computer, stampante ed eventuali altre periferiche, senza il consueto intreccio di fili.

Infine, anche sulla parete attrezzata nella zona TV il loro impiego rende l’allestimento molto più pulito e minimale.

Quanto costa una torretta elettrica e dove acquistarla?

Una torretta elettrica a scomparsa come quelle che si possono utilizzare per una cucina a isola può costare intorno ai 40, 50 euro. Un costo insomma irrisorio rispetto a quello di un modello di cucina simile.

Per farti un’idea dei prezzi, puoi dare anche un’occhiata a qualcuno dei prodotti disponibili su Amazon:
Schulte 931.00.214
prese a scomparsa con due porte USB
Orno AE-1341(GS).

Come posizionare correttamente le torrette elettriche a scomparsa

Il posizionamento di una torretta elettrica deve essere frutto di una attenta progettazione.

Il passaggio di un filo elettrico in un tubo corrugato che attraversa il pavimento per portare il punto di erogazione della corrente elettrica a centro stanza è un intervento pensabile solo nel corso di un intervento di ristrutturazione, nel corso del quale si provvede magari proprio a sostituire il pavimento.

Se invece vuoi collocare la torretta sul bancone di una cucina a isola, devi ricordarti che le prese elettriche vanno distanziate adeguatamente sia dal lavello, visto che non sono impermeabili, sia dal piano cottura, il cui calore potrebbe danneggiarle.

Il vano tecnico all’interno del quale la torretta scompare, inoltre, deve essere apribile per poter essere ispezionato.
L’apertura può avvenire con un normale coperchio azionabile a mano oppure con il sistema push and pull. Con questo sistema è possibile sollevare la torretta semplicemente premendone leggermente il coperchio, il tutto grazie a una molla.





Facebooktwitterlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *