Come adottare uno stile di vita green grazie ai prodotti ecosostenibili per la casa

Per ridurre l’impatto ambientale e salvaguardare il pianeta bastano gesti molto semplici come utilizzare prodotti ecosostenibili per la casa.

Il consumo intensivo delle risorse naturali rappresenta un problema che ha raggiunto ormai una portata mondiale.

Infatti, il Pianeta Terra subisce un sovrasfruttamento continuo: l’utilizzo di combustibili fossili, gli allevamenti intensivi, gli sprechi alimentari, la deforestazione, l’inadeguata gestione dei rifiuti e l’uso diffuso della plastica sono solo alcuni dei tanti fattori che stanno mettendo a rischio la qualità della vita delle generazioni future.

È indispensabile, quindi, un cambio di rotta per ridurre l’impatto sull’ambiente e salvaguardare il pianeta.

Naturalmente, oltre alle politiche ambientali messe in campo dagli Stati europei, è necessario che ciascun cittadino contribuisca al cambiamento nel proprio piccolo, adottando uno stile di vita green. Bastano gesti molto semplici nel quotidiano: utilizzare prodotti ecosostenibili per la propria casa, ad esempio, è un ottimo punto di partenza.

Dove acquistare prodotti ecosostenibili per la casa

I prodotti per la casa che si è soliti acquistare spesso contengono sostanze chimiche derivanti dal petrolio: non sono quindi biodegradabili ed anzi risultano tossici e inquinanti per gli ecosistemi.

A ciò si aggiunge il fatto che questa tipologia di prodotti è spesso venduta con imballaggi di plastica monouso, materiale che va ridotto – se non addirittura eliminato – vista l’ingente quantità accumulata negli anni che sta compromettendo flora e fauna.

I prodotti ecosostenibili, al contrario, sono pensati proprio per tutelare la salute delle persone e dell’ambiente e al giorno d’oggi sono sempre più diffusi sul mercato.

Il merito è anche di portali e-commerce specializzati come Pensoinverde.it, che offre un’ampia gamma di prodotti ecosostenibili per la casa, selezionati esclusivamente tra le proposte di brand che hanno ottenuto le certificazioni ambientali internazionali attestanti il rispetto di metodi di produzione etici e sostenibili.

Con gli e-commerce di settore si ha la possibilità di fare una scelta sostenibile a tutto tondo: oltre ad acquistare prodotti con ingredienti naturali, nickel tested, cruelty free, Made in Italy, con packaging plastic-free, anche la spedizione dell’articolo è assicurata nel rispetto dell’ambiente perché negli imballaggi delle spedizioni non è mai utilizzata la plastica ma vengono impiegati cartone, scotch e riempitivi in carta riciclata.

I prodotti green per la casa da avere

Oggi esistono diverse alternative sul mercato tra cui scegliere, con le quali soddisfare ogni esigenza domestica.

Per quanto riguarda l’igiene della propria casa, come ad esempio la pulizia di pavimenti, vetri, specchi, monitor, sanitari e cucina, è possibile utilizzare detergenti composti da tensioattivi di origine vegetale, oli essenziali – come il timo, l’arancia, la menta – e conservanti naturali con profumazioni delicate.

Anche la detersione delle stoviglie e degli indumenti può essere fatta nel rispetto dell’ambiente: esistono pastiglie per la lavastoviglie a base di oli essenziali come l’arancia e il limone; saponi solidi per stoviglie con packaging plastic-free; ammorbidenti con acido citrico, non irritanti per la pelle e capaci di evitare il generarsi di pellicole sintetiche sui tessuti; detersivi per lavatrice ipoallergenici composti da tensioattivi come l’olio di cocco e perfetti per chi ha la pelle sensibile.

Per chi poi è solito consumare acqua in bottiglie di plastica, esiste la soluzione alternativa del depuratore d’acqua che consente di avere acqua filtrata, liscia o gassata, direttamente dal proprio rubinetto. Questo sistema garantisce sia un risparmio economico sia una significativa riduzione dell’inquinamento da plastica.

Esistono alternative green anche riguardo al consumo di energia: ad esempio, le lampade a LED a risparmio energetico le quali consumano poco e, in caso di smaltimento, impattano meno sull’ambiente perché prive di sostanze pericolose come UV e mercurio.

Ci sono, infine, soluzioni ecosostenibili per contrastare l’inquinamento dell’aria nella propria casa: invece di utilizzare i tradizionali spray chimici, si può optare per profumatori da ricaricare con essenze naturali, candele con cera vegetale oppure direttamente per un purificatore d’aria.

Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.