Il Parquet Castagno del Tempo

Il parquet Castagno del Tempo di Cadorin propone i colori del legno abbandonato come se per secoli fosse stato esposto ad acqua, luce e agenti atmosferici.

Parquet in castagno europeo spazzolato

Dopo essersi contraddistinta per la produzione di parquet di alta qualità tecnica ed estetica che rispondessero ai requisiti di ecosostenibilità, ultimamente l’azienda Cadorin si sta confrontando con una nuova sfida: creare dei prodotti che riportino gli stessi colori del legno offerti dalla natura.

È questo il caso del parquet Castagno del Tempo che ripropone i colori del legno abbandonato, come se per secoli fosse stato esposto ad acqua, luce, agenti atmosferici come la pioggia e la neve. Proprio la particolare finitura effetto invecchiato dalle intemperie del tempo regala al listone un’aria vissuta, che ricorda epoche lontane.

Il risultato finale è un parquet rustico ma allo stesso tempo elegante e raffinato. La lavorazione spazzolata evidenzia infatti le venature del legno (il castagno europeo) ed esalta un ampio range di sfumature e tonalità che vanno dal grigio al verde.

Non a caso proprio il Castagno del Tempo è fra i listoni più quotati nelle richieste di fornitura proprio in virtù del connubio vincente fra questo specifico legno e la finitura che esalta al massimo le sue qualità.

Non si deve poi dimenticare che il Castagno europeo rientra fra i legni selezionati da Cadorin con il marchio Legno Più Km Meno: il suo approvvigionamento avviene infatti a una distanza ravvicinata dalla sede dell’azienda Cadorin (300-700 km) contribuendo così a diminuire l’impatto sul clima causato dell’emissione di gas serra da parte dei mezzi di trasporto.

Collezione Listoni d’Epoca

Parquet Castagno del Tempo nella collezione Listoni d'Epoca
Parquet Castagno del Tempo nella collezione Listoni d’Epoca

Il parquet Castagno del Tempo fa parte della collezione Listoni d’Epoca, tavolato di tre strati di legno massiccio di grandi dimensioni: da 14 a 33 cm di larghezza per lunghezze fino a oltre i 3 metri, tutte ricavate dal taglio della stessa frisa.

La collezione Listoni d’Epoca è perfetta per chi vuole un parquet esclusivo in linea con la tradizione. Tutte le varianti proposte riprendono infatti proprio i temi delle tavole di un tempo.

La qualità di questa collezione è assoluta, perfettamente in linea con la capacità di Cadorin Group di selezionare all’origine le migliori materie prime (in questo caso il legno di alberi come Quercia, Pero, Ciliegio, Noce, Castagno, Olmo, Acero) e lavorarle per ottenere prodotti ineguagliabili. Oltre alla bellezza e alla classicità, i Listoni d’Epoca hanno anche un’altra caratteristica: risultano estremamente confacenti al calpestio.

I parquet green Cadorin: pavimenti in legno, materiale bio per eccellenza

Castagno del Tempo
Castagno del Tempo

La prima qualità green di un parquet è la completa sostenibilità̀ del suo componente primario: il legno. Elemento naturale per eccellenza, il legno cresce naturalmente su molte tipologie di terreno. Acqua, sole e aria forniscono poi gli altri elementi fondamentali per il suo sviluppo. Rinnovabile e riciclabile, fa parte da sempre della vita di tutti e, grazie alle proprie pregevoli qualità di versatilità, duttilità, leggerezza e termo resistenza, offre molteplici vantaggi nell’utilizzo.

Impiegato come pavimentazione delle abitazioni, ben si presta a interpretazioni artistiche e di design: è infatti possibile realizzare strutture portanti, personalizzate, funzionali ed estetiche, donando al contempo una piacevolezza abitativa fatta di calore e armonia. Un altro vantaggio esclusivo del parquet in legno è la capacità di garantire un isolamento termico ottimale, consentendo notevoli risparmi energetici.

Le Stelle Green: una Certificazione Cadorin ecosostenibile

Castagno del Tempo Cadorin
Castagno del Tempo Cadorin

L’offerta di Parquet in legno Cadorin, in particolare, nasce dall’esperienza e dall’abilità delle proprie maestranze che, unite a moderne tecnologie, garantiscono un alto profilo qualitativo e il massimo delle prestazioni: precisione d’incastro, planarità, stabilità, solidità. Le procedure di lavorazione e ogni componente utilizzato nella costruzione dei listoni vengono chiaramente dichiarati nella scheda identificativa di prodotto e nel certificato di Qualità.

Una nuova certificazione testimonia l’etica Cadorin, da sempre rispettosa dell’ambiente e della salute dell’uomo nella produzione aziendale. Basata sui criteri dei Crediti LEED® NC Italia 2009 – GBC HOME, questa certificazione contribuisce a diversi Crediti Leed nella costruzione e certificazione degli edifici Green. All’interno di un’ampia gamma di collezioni, da oggi si potranno individuare i prodotti che si pongono maggiormente all’insegna dell’ecosostenibilità e che acquisiscono Stelle Green nella Certificazione Cadorin.

Si tratta di un vero e proprio certificato sottoscritto da Cadorin che attesta e riepiloga le caratteristiche del parquet che risponde all’ecosostenibilità e ottiene un maggior punteggio Stelle Green.

I criteri analizzati sono diversi, a partire dalla selezione della provenienza del legno: dai legni reperiti entro 300-700 km dalla sede produttiva (contrassegnati col logo Legno Più = Km Meno) a quelli che appartengono a filiere certificate da Catene di custodia FSC® o PEFCTM.

Ottiene il massimo delle Stelle Green il parquet con legno antico recuperato da masi e casali dismessi, accuratamente restaurato a nuova vita in tavoloni di parquet all’insegna del ridurre, riciclare, riutilizzare.

Grande attenzione, inoltre, viene posta su adesivi e collanti utilizzati nella produzione: Cadorin impiega solo colle viniliche prive di formaldeide e finiture a olio e cere naturali. Per quanto riguarda la struttura, oltre alla controbilanciatura in legno nobile massello, per il secondo e il terzo strato vengono utilizzati Abete e Larice di provenienza austriaca (quindi con una distanza di soli 300 km dalla sede aziendale da foreste certificate PEFCTM). Infine, anche tutte le finiture sono a olio e cere naturali.

Tutti i fascicoli di vendita Cadorin (da cataloghi a listini) sono illustrati e documentati per aiutare il cliente nella scelta del parquet, individuando legni, finiture e certificazioni.

Fonti energetiche pulite e rinnovabili per la produzione

Particolare Castagno del Tempo
Particolare Castagno del Tempo

L’intero ciclo produttivo di Cadorin impiega fonti di energia pulite e rinnovabili sia per l’energia termica che per quella elettrica: ecco perché la sede ha ottenuto la certificazione energetica globale dell’edificio di produzione A+.

Dal 1984 Cadorin, attraverso un impianto altamente tecnologico, produce energia termica utilizzando i trucioli di legno generati nella produzione. L’impianto genera energia termica pulita utilizzata nello stabilimento per il riscaldamento invernale e l’alimentazione degli impianti produttivi (forni di essicazione legno e verniciatura). Annualmente così sono prodotti oltre 3 milioni di kilowatt di energia termica che coprono ampiamente l’intero ciclo produttivo. Tali valori equivalgono a un abbattimento di CO2 che, equiparata a una combustione a gas metano, risulta pari a 620 tonnellate l’anno.

Inoltre dal 2011 un impianto fotovoltaico, installato sul tetto dell’edificio produttivo, genera invece energia elettrica pulita per 250.000 kilowatt annui, che vengono interamente destinati al ciclo produttivo. Con questo impianto a energia solare, Cadorin ottiene un risparmio di emissione di anidride carbonica nell’atmosfera pari a 130 tonnellate medie l’anno.
Il tutto totalizzando alla fine una riduzione di CO2 in atmosfera di 750 tonnellate l’anno.

logo Barbara Machin

Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu