Vivere a Roma: i quartieri migliori della Capitale

Prima di trasferirsi o cercare casa per vivere a Roma, conviene esaminare i vari quartieri in modo da scegliere la zona più adeguata alle proprie necessità.

Vivere a Roma ©

Vivere a Roma ©

Vivere a Roma è il sogno di molti ed effettivamente sono numerosi i vantaggi che solo la città eterna è in grado di offrire.

Pittoresca e inimitabile, la nostra Capitale conserva un fascino incredibile che ci fa spesso chiudere un occhio su quelle che sono le piccole cose che anche da queste parti non funzionano alla perfezione. Al di là del traffico e del problema dei rifiuti che ogni tanto tornano a fare capolino, Roma è una città stupenda e vivere nella Capitale può rivelarsi una bellissima idea.

Prima di trasferirsi o cercare casa nella città eterna però conviene valutare i vari quartieri in modo da scegliere una zona che sia adeguata alle proprie necessità. Roma è immensa e ogni area ha le sue particolarità. Oggi vediamo quali sono i quartieri preferiti della Capitale e cosa hanno da offrire dal punto di vista residenziale.

Il centro storico: il fascino della città eterna

Il centro storico di Roma è senza dubbio meraviglioso: è qui infatti che si trovano i maggiori monumenti della città.

Vivere in questa zona tuttavia non è per tutti, per varie ragioni. Innanzitutto bisogna avere a disposizione un budget superiore, perché come si può facilmente immaginare il prezzo degli immobili nel centro storico di Roma è superiore rispetto ad altri quartieri.

Inoltre, se si vuole andare a vivere in questa zona bisogna anche essere disposti a scendere a compromessi per quanto riguarda la tipologia di abitazione. Se infatti si cercano bilocali o trilocali a Roma non ci sono problemi, ma le case indipendenti sono molto più difficili da trovare e ancora di più quelle con giardino privato.

Quartieri come Monti e Trastevere, che si trovano in una posizione centrale, sono anche trafficati e pure questo è un fattore da tenere in considerazione.

Parioli: il quartiere chic di Roma

Uno dei quartieri storicamente più chic di Roma è il Parioli, rinomato e ormai conosciuto anche da chi non vive nella Capitale.

Siamo in questo caso nella parte settentrionale della città eterna: un quartiere elegante e curato, dove regna la ricchezza. Questa è la zona della Roma bene, degli aperitivi e delle macchine lussuose.

Non mancano di certo i servizi, così come le aree verdi: il Parioli anzi è una delle zone più ricche di parchi ed è quindi l’ideale per le famiglie. I prezzi delle case tuttavia tendono a essere ancora piuttosto alti.

Garbatella: la vera vita di quartiere a Roma

Per chi ama la tipica vita di quartiere, la Garbatella è una zona che merita di essere sicuramente presa in considerazione.

Qui si respira un’aria popolare, un’atmosfera lontana dalla grande metropoli e più vicina alla vita di paese.

Ben collegata con il centro della città e tranquilla, la Garbatella è una delle zone preferite dagli stessi romani e può rivelarsi perfetta per chi si trasferisce da fuori Roma. I ritmi qui sono ancora piuttosto lenti e il caos della città eterna è lontano.

Ostia: il quartiere di Roma affacciato sul mare

Un ultimo quartiere di Roma da prendere in considerazione è Ostia: l’unico affacciato sul mare e sugli stabilimenti balneari.

Facebooktwitterpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *