Polizza casa: la soluzione che permette di stare tranquilli anche in caso di calamità naturali

Avvalersi di una polizza casa si sta rivelando una scelta che in tanti stanno valutando, per far fronte agli imprevisti che possono capitare.

La casa è il bene prezioso per eccellenza, quell’investimento su cui ci si impegna per la vita e che richiede non poca fatica (oltre che denaro da impiegare).

Che sia l’immobile in cui abitate oppure la struttura che avete deciso di affittare, ricavandone una fonte di reddito, la casa è per voi… casa! Niente di più e niente di meno.

Oggi i pericoli sono molteplici e si va dal classico furto alle calamità naturali che con il loro elemento di imprevedibilità possono causare più di una preoccupazione.

Decidere di avvalersi di una polizza per la casa si sta rivelando, oggi, una scelta che sempre più persone stanno valutando. Perché assicurare la propria abitazione significa poter far fronte agli imprevisti che nella vita possono capitare e quello legato ai rischi catastrofali è, come dimostrano i recenti fatti di cronaca, più frequente rispetto al passato.

Di seguito alcune nozioni di base per conoscere meglio l’argomento, qualora poi necessitiate maggiori informazioni basterà semplicemente consultare il sito www.realemutua.it.

Polizza casa: in cosa consiste?

La polizza casa è quella copertura assicurativa che permette di poter far fronte agli eventi inaspettati che possono verificarsi all’interno delle sue mura.

Un incendio, un allagamento, un evento atmosferico, l’intervento dei ladri, ma anche un inquilino o dei vicini che procurano danni all’immobile, sono queste alcune delle situazioni a cui si può andare incontro.

Sottovalutare tali possibilità è un peccato perché quando si parla di costi, in edilizia, ad andare verso l’alto si fa presto.

Non solo, come per le altre assicurazioni (la più famosa rimane l’RC auto) anche quella per la casa ha tra le sue caratteristiche quella di poter tutelare in caso di danni a terzi sia il suo titolare sia uno dei componenti del nucleo familiare, imprevisti non coperti dalla polizza condominiale e per i quali è normalmente necessario provvedere di tasca propria.

La polizza casa di base non è obbligatoria, ma può diventarlo nei casi in cui sia esplicitamente richiesta dagli istituti bancari per l’erogazione di un mutuo o di un prestito.

Una tutela dai rischi catastrofali

La polizza casa può tutelare da tutta una serie di eventi, definiti al momento della stipula, scegliendo l’insieme di clausole che si rivelano più favorevoli rispetto alla propria situazione. Tra queste quella che tutela dalle calamità naturali si rivela decisamente interessante nel momento storico attuale.

Secondo uno studio della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa in collaborazione con la Pennsylvania State University degli Stati Uniti negli ultimi 50 anni l’impatto economico dei disastri causati da calamità naturali si è moltiplicato, con un’incidenza sempre più significativa di anno in anno. Tale dato è correlato al cambiamento climatico, che presenta elementi importanti di imprevedibilità e di intensità: ecco perché tutelarsi è davvero importante.

Una polizza contro i rischi catastrofali presenta diversi tipi di tutela, ad esempio:

● garanzia a protezione del fabbricato
● copertura nel caso di calamità naturali quali inondazione, alluvione, precipitazioni atmosferiche consistenti, fenomeni sismici/vulcanici compresi maremoto e tsunami
● tutela da eventi che colpiscono posti situati nelle vicinanze del fabbricato assicurato
● possibilità di avere sostegno anche mentre si accertano i danni
● sono solitamente comprese le parcelle professionali.

Ogni polizza casa è diversa e leggere le condizioni informative si rivela indispensabile, anche per trovare la soluzione più adatta rispetto alle proprie esigenze. Questo vale anche per la tutela da rischi catastrofali, una forma che permette di dormire sapendo di avere una protezione dagli eventi legati al cambiamento climatico.

Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu