Consigli per la coltivazione in casa del limone caviale

Il limone caviale (nome scientifico citrus australasica) è un agrume dalla polpa granulosa originario della foresta pluviale sub – tropicale dell’Australia.

Limone caviale rosso (photo credit www.savinivivai.it)

Limone caviale rosso (photo credit www.savinivivai.it)

Cos’è il limone caviale?

Il limone caviale (nome scientifico citrus australasica) è un agrume dalla polpa granulosa noto anche come:
• caviale vegetale
• caviale per vegani
• lemon caviar
• finger lime.

Cresce bene nel nostro clima sia in vaso sia in giardino, per cui potete coltivarlo facilmente in casa. Del resto, la coltivazione degli agrumi in vaso è ormai consolidata lungo tutta la Penisola e, tra le specie coltivabili, ha acquistato oggi un posto di rilievo proprio il limone caviale.

La pianta è un arbusto sempreverde, con foglie piccole, cespuglioso e spinoso. Nel suo habitat naturale (la foresta pluviale subtropicale dell’Australia) raggiunge i 5 – 6 metri di altezza, ma dalle nostre parti non va oltre i 3 – 5 metri.

Fiorisce due o tre volte l’anno, a partire da marzo, con fiori muniti di tre piccoli petali, di colore bianco screziato di rosa pallido. Al contrario di altri agrumi, questi fiori hanno una profumazione quasi impercettibile.

I frutti hanno una forma allungata e si sviluppano fino a 6 – 7 cm di lunghezza e 2 – 2,5 cm di diametro. Somigliano vagamente a delle dita (ed è per questo che è chiamato anche finger lime) e hanno un colore bruno rossastro, mentre quello della polpa granulosa va una tonalità rosa ramato a un giallo paglia.

Varietà di limone caviale

In realtà, i colori del frutto e della polpa possono variare anche in base alle modalità di coltivazione. Ad esempio, nelle varietà coltivate nelle regioni meridionali, la buccia assume un colore più intenso e la polpa tonalità più brillanti.

In particolare, esistono quattro varietà, diverse per colore e per gusto:
Emerald è la varietà più ricercata dagli chef. La buccia è verde scuro, le perle sono verdi, traslucide e il sapore ricorda quello del pepe rosa
Byron Sunrise ha buccia rossa che vira al marrone scuro, perle rosa brillanti. Il gusto ricorda quello dolce del melograno, con note di pompelmo e mandarino
Pink Ice ha la buccia rosa scuro e le perle sono anch’esse rosate. Ha un retrogusto di pompelmo leggermente amaro
Yellow Gol ha grosse perle gialle e buccia verde, il gusto è un mix di lime e limone.

Coltivazione del limone caviale in vaso

La pianta di finger lime necessita di un clima caldo e mite tutto l’anno, precipitazioni costanti e molta luce.
Non resiste quindi alle leggere gelate, per cui nelle regioni del Centro – Nord Italia non può essere coltivato all’aperto.

È indispensabile ricorrere a un vaso, per poterlo spostare durante i mesi invernali al chiuso, in una stanza ben illuminata e non riscaldata. La soluzione ideale sarebbe una veranda esposta a Sud.

Se le gelate non sono eccessive, potete limitarvi a coprire la chioma con del tessuto non tessuto e il vaso con del materiale isolante. Per la protezione delle radici, potete invece spargere sul terreno del pacciame.

Durante la fioritura, il citrus australasica deve essere sottoposto a costanti irrigazioni. Sempre durante lo stesso periodo, non dimenticate di fertilizzarlo con un concime a base di potassio per facilitare la produzione di frutti.

I fiori non sono delicati come quelli del limone o dell’arancio e la trasformazione in frutto avviene nel giro di pochi giorni.

Coltivazione del limone caviale in giardino

Se invece abitate al Sud, il clima mediterraneo è ideale anche per la coltivazione del limone caviale in pieno campo.

Mettetelo accanto a piante di alto fusto, in modo che goda dell’ombra delle loro foglie e sia protetto da un’esposizione solare troppo prolungata, senza però che gli venga tolta la luce di cui ha bisogno.

Il terreno deve avere un Ph lievemente acido ed essere ben drenato e concimato.

Vi consiglio di raccogliere i frutti solo quando la pianta è giunta a maturazione. Un frutto maturo può essere conservato anche per 5 mesi, mentre se è raccolto acerbo non arriva a maturare.

Come usare il limone caviale in cucina

La pianta di finger lime è stata importata in Europa dall’Australia appena un decennio fa da alcuni celebri chef, che lo hanno utilizzato per le loro preparazioni.

Il limone caviale è apprezzato infatti per la sua caratteristica polpa, simile al caviale, costituita da numerosissime e piccole vescicole traslucide e croccanti di forma tondeggiante.
Come avviene per il caviale tradizionale, anche in questo caso le piccole sfere esplodono in bocca facendo assaporare un gusto aspro e fortemente aromatico.

Se vi accingete a coltivarne una pianta, sarà sicuramente perché ne avete apprezzato il sapore e pensate di poterlo utilizzare in cucina. Potete usarlo per:
• accompagnare insalate di mare e piatti di pesce
• preparare tartine vegane
• decorare dolci al cucchiaio
• preparare dei cocktail.

La buccia essiccata può essere usata come spezia per conferire aroma a molti piatti.

I chicchi di finger lime si conservano bene nel tempo: non si spaccano, ma restano intatti finché non vengono consumati e il succo resiste sia alle alte che alle basse temperature. Potete quindi tranquillamente conservarlo in freezer: il gelo lascia inalterato il sapore e rende più intenso il colore.

Il caviale vegetale non è solo gustoso, ma anche un alimento prezioso: è ricco di proprietà antiossidanti ed è un elisir di giovinezza per la pelle.

Il citrus australasica è usato anche in profumeria e cosmetica: l’estratto del suo olio aromatico è utile come detergente naturale.

Dove acquistare la pianta di limone caviale

Se volete cimentarvi con la coltivazione di questo nuovo agrume dovrete armarvi di pazienza prima di trovare una pianta da acquistare, perché non tutti i vivai ne sono ancora forniti.

Più semplice la ricerca, invece, se la effettuate on line, ad esempio su Amazon, dove potrete trovare diverse possibilità di scelta:
FINGER LIME SANGUINEUM
1 PIANTA DI FINGER LIME IN VASO
FINGER LIME A POLPA BIANCA.

Il prezzo parte di solito dai 30 euro, comprensivo di spese di spedizioni, e prevede il recapito di una pianta completa di vaso.




Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *