Bonus casa e categorie catastali

Le agevolazioni fiscali per l’edilizia sono dedicate esclusivamente agli edifici esistenti e per l’Agenzia delle Entrate un immobile è esistente quando risulta accatastato.

Le agevolazioni fiscali per l’edilizia sono dedicate esclusivamente agli edifici esistenti e per l’Agenzia delle Entrate un immobile è esistente quando risulta accatastato.
In questo video ti parlo di alcune categorie catastali particolari: F2, F3 e F4.



Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

8 Commenti. Nuovo commento

  • Salve,
    sono possessore di un immobile uniproprietario a corpo unico conposto da piano terra (scantinato accatastato a/2) primo piano abitazione princiapale accatastata a/2 e secondo piano completo di tetto e tegole e finito dal punto di vista estetico intonaco pittura ecc ecc ma all’interno non ha ne tramezzi ne impianti (risulta un piano vuoto con solo due pilastri al centro 143mq spazio unico) accatastato come in corso di costruzione presumo f3.
    La concessione edilizia per adibire il secondo piano a civile abitazione è stata rilasciata nel 1978 ma ad oggi risulta ancora non completato internamente e privo di inifssi.
    Vorrei sapere se l’intero immobile essendo completato in ogni sua parte esteriromente rientra nel bonusa facciate? e per quanto riguarda il bonus 110% posso usufruirne sul primo piano abitabile a/2 utilizzando la copertura del secondo piano f3 per l’installazione dell’impianto fotovoltaico e solare termico di pertinenza del piano primo a/2, vorrei inoltre sapere se sulla base di un recente interpello dell’enea afferma che le spese relative ai lavori di coibentazione di una copertura non disperdente sono ammissibili quando non si esegue contemporaneamente la coibentazione del solaio sottostante, posso coimbentare il tetto del fabbricato tralasciando la coimbentazione del solaio che separa a/2 da f3? posso inoltre realizzare il cappotto termico su tutto l’edificio con il bonus facciate considerando le pareti esterne completate del secondo piano f3 come ponti termici? ed in relazione al fatto che pur eseguendo un cappotto du una superfice non disperdente con il bonusa fcciate non essendoci un miglioramento energetico non sono tenuto a presentare ape?

    Rispondi
  • Buongiorno architetto abbiamo comprato un appartamento di nuova costruzione all’asta già accatastato in A2 e si trova in stato grezzo avanzato
    mancano i infissi ci sono solo le persiane,mancano le piastrelle i sanitari
    C’è il certificato energetico D,il geometra o sentito mi dice che con una cila per completamento lavori ho diritto al bonus 50 su tutto
    L’appartamento è di nuova costruzione e non c’è l’agibilità
    Grazie mille

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      27 Ottobre 2021 19:24

      Guardi, è una di quelle situazioni anomale di cui parlo nel video. Io non mi sento di darle una risposta sicura, dovrebbe sentire direttamente l’AdE.

  • Buongiorno architetto, se un’edificio è stato demolito e ricostruito solo a grezzo con un’ aumento di volumetria nel 2013 e pertanto prima della modifica avvenuta con il decreto semplificazione del 2020, in cui viene considerato come ristrutturazione anche con l’aumento di volumetria, ma non prima in quanto con l’aumento di volumetria veniva considerata una nuova costruzione, si possono avere i bonus ristrutturazione, visto che la norma adesso lo consente?

    Rispondi
  • Buonasera,
    secondo quanto ascoltato, avendo acquistato un immobile in Asta accatastato A7 tutti i lavori per terminare i lavori e avere l’abitabilità dovrebbero rientrare nel bonus fiscale 50 e 65% , corretto?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      13 Ottobre 2021 19:36

      Se ha ascoltato, avrà percepito anche le mie perplessità… Stando all’interpretazione AdE la risposta alla sua domanda è sì. Però le chiedo: cosa vuol dire “terminare i lavori”? Se ad es. questo immobile non ha ancora l’impianto di riscaldamento, non è pensabile usufruire dell’ecobonus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu