Bonus condizionatori

Ecobonus condizionatori al 65%: quanto c’è di vero? In questo video faccio chiarezza sui bonus fiscali per l’acquisto e installazione di condizionatori.

Ecobonus condizionatori al 65%: quanto c’è di vero? In questo video faccio chiarezza sui bonus fiscali per l’acquisto e installazione di condizionatori.




Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

24 Commenti. Nuovo commento

  • Buonasera Architetto,
    nella comunicazione Enea per gli elettrodomestici comprati con il bonus mobili chiedono genericamente la data dell’intervento. Si intende quello di ristrutturazione o quello relativo all’installazione dell’elettrodomestico? Nella guida enea non si specifica.

    Rispondi
  • Buongiorno,
    sto effettuando lavori di ristrutturazione usufruendo di detrazione 50%. Il totale spese ha già superato il massimale previsto di 96.000€. Dovendo sostituire anche il condizionatore, essendo a pompa di calore, posso usufruire della detrazione ecobonus 65%per questa spesa?
    Grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      7 Marzo 2022 19:53

      Nel video spiego proprio quando è possibile e quando no.

  • Buona sera collega,
    in merito alla questione ho scritto a ENEA e ho ricevuto questa risposta, che ne pensa?

    Buongiorno,
    può accedere alla detrazione ecobonus del 65% se rispetta i requisiti e produce la documentazione riportata nel nostro vademecum pompe di calore.
    Per ulteriori chiarimenti può rispondere alla presente.
    Cordiali saluti
    ENEA – Task force Detrazioni fiscali e normativa per l’efficienza energetica
    Via Anguillarese 301 – 00123 Roma
    il Mon, 6 Dec 2021 06:59:32 +0000
    Userbot Team ha scritto:
    Oggetto: Sostituzione impianto climatizzazione estiva
    Si ricorda che i messaggi non riguardanti quesiti tecnici su ecobonus non
    avranno seguito.
    Nome e cognome dell’utente: xxxxxxxx
    Indirizzo email dell’utente: xxxxxxxx
    Messaggio da parte dell’utente:
    Buongiorno presso la mia abitazione vorrei sostituire un impianto di
    climatizzazione in pompa di calore obsoleto con uno nuovo più efficiente.posso
    accedere alla detrazione? E se si quale, 50% o 65%? Grazie saluti

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      16 Dicembre 2021 19:13

      Cosa ne dovrei pensare? 🙂 La risposta non contraddice nulla di quanto dico nel video: se “rispetta i requisti” può accedere all’ecobonus 65%. Tra i requisiti è richiesta la “sostituzione integrale o parziale del vecchio impianto di climatizzazione invernale”. Quindi parliamo di climatizzazione invernale (riscaldamento) e non estiva.

  • Buonasera architetto,
    come prima cosa mi complimento per il portale guidaxcasa,utilissimo per chi prova a districarsi in questo mondo…di questi tempi! Avrei una domanda per lei:
    Vorrei accedere al bonus mobili e lo farei tramite due interventi di manutenzione straordinaria:
    – NUOVA Installazione di climatizzatori a pompa di calore,che però non sostituiranno il principale sistema di riscaldamento della casa (detrazione 50% con sconto in fattura)
    – SOSTITUZIONE della caldaia con una a condensazione classe A e termoregolazione evoluta (detrazione 65% con sconto in fattura)
    Archivierei la dichiarazione sostitutiva di atto notorio per entrambi gli interventi,indicandovi la data di inizio lavori.
    Così facendo potrei accedere al bonus mobili tramite i climatizzatori? E’ corretto o dovrei far applicare il 50% con sconto in fattura a tutti e due gli interventi?
    La ringrazio molto e le auguro un buon week-end
    Saluti

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      26 Ottobre 2021 19:13

      E’ sufficiente che faccia almeno un intervento con il bonus ristrutturazione per avere il bonus mobili, quindi la caldaia può tranquillamente lasciarla nell’ecobonus.

  • Scusi se insisto ma chi dichiara l’inizio dei lavori? io in autodichiarazione o lo fa la ditta installatrice nelle sue pratiche?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      26 Agosto 2021 20:02

      Lo dichiara lei nell’autocertificazione, ma ovviamente le date devono corrispondere con quelle indicate dall’installatore nei suoi documenti.

  • Buongiorno architetto,
    ho effettuato il bonifico parlante per i condizionatori e sto aspettando la consegna e l’installazione. Posso già comprare e farmi fatturare i mobili usufruendo del bonus o devo aspettare la fine della pratica? Grazie anticipatamente

    Rispondi
  • Salve, vorrei poter accedere al bonus mobili tramite l’installazione di nuovi condizionatori. Basta lo sconto in fattura dei condizionatori e un pagamento invece per intero dell’installazione? Lo farei attraverso due canali separati.

    Rispondi
  • Buonasera Architetto,
    posso acquistare da solo i condizionatori e poi farmeli installare separatamente facendo due bonifici parlanti separati o deve essere un lavoro e pagamento unico?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      7 Agosto 2021 17:25

      Sì, non c’è nessun obbligo di fare una sola fattura.

  • Buonasera architetto,
    Devo installare due condizionatori nuovi senza ristrutturazione , per accedere al bonus casa che causale devo inserire per il bonifico parlante, quello per le ristrutturazioni? Oltre al bonus mobili, posso detrarre anche la sostituzione delle porte interne, e la creazione di un armadio a muro, visto che i condizionatori sono man. Straordinaria? Grazie.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      26 Luglio 2021 19:21

      La causale del bonifico è quella per ristrutturazione.
      Non può detrarre le porte perchè non sono opere accessorie all’installazione dei condizionatori. L’armadio a muro è detraibile col bonus mobili.

  • Buonasera architetto,
    per accedere al bonus mobili attraverso l’installazione di condizionatori acquistati al 50% posso farmi fare lo sconto in fattura dei condizionatori e o devo fare io la detrazione nei 10 anni?
    La ringrazio

    Rispondi
  • Buonasera architetto, l’installazione di un climatizzatore senza una ristrutturazione edilizia è un presupposto per il bonus mobili? Non ci vuole una Cia o una scia?

    Rispondi
  • Buongiorno gent.ma Architetto,
    l’installazione di un nuovo climatizzatore che è paragonabile a manutenzione straordinaria, agevolata al 50%, può dare la possibilità di ottenere la stessa agevolazione per una manutenzione ordinaria come ad esempio la tinteggiatura esterna ?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      25 Maggio 2021 19:05

      Solo se la tinteggiatura è complementare e necessaria per l’installazione del climatizzatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu