Dove mettere la lavastoviglie?

Vediamo quale è la posizione ottimale per la lavastoviglie, ma anche qualche collocazione meno usuale, ma indispensabile quando manca spazio.

Lavastoviglie Beko (photo credit Blu Wom Milano)

Lavastoviglie a incasso e a libera installazione

La lavastoviglie è diventata un elettrodomestico di cui non si può più fare a meno in cucina, tanto che ormai molti mobilifici la offrono di serie nelle loro composizioni.

La sua presenza è preziosa non solo per famiglie numerose o per persone che amano avere spesso amici e parenti a pranzo e cena, ma anche per coppie e single. In quest’ultimo caso infatti si può usare magari a giorni alterni, accumulando le stoviglie di più pasti.

Tuttavia, viste le dimensioni sempre più ridotte delle abitazioni moderne, spesso diventa una vera e propria impresa trovare il posto giusto dove collocare la lavapiatti, soprattutto quando bisogna aggiungerla a una cucina già esistente e in particolare quando va inserita a incasso.

In questo articolo ti spiegherò qual è la sua posizione ottimale, ma ti darò anche qualche dritta per delle collocazioni un po’ fuori dal comune ma indispensabili quando in cucina non c’è molto spazio.

E se invece hai una lavastoviglie a libera installazione e vorresti metterla a incasso nella nuova cucina? Purtroppo una lavastoviglie di questo tipo non si può pannellare, per problemi di misure; al massimo la puoi inserire tra due basi.

Naturalmente la scelta di una lavastoviglie free standing può essere fatta in quei casi in cui la mancata continuità tra i mobili della cucina non crea problemi estetici.

Alcuni modelli di lavastoviglie:
Beko DFC04210W
Indesit DFG 15B1 S IT
COMFEE’ Lavastoviglie a libera installazione.

Come posizionare la lavastoviglie in modo corretto

Per sapere dove e come posizionare la lavastoviglie da incasso bisogna per prima cosa conoscere i suoi spazi di ingombro.

Per inserirla in una cucina componibile devi quindi considerare che le sue dimensioni standard sono di 60 cm di larghezza, 57 cm di profondità e 82 cm di altezza.

Le esigenze di spazio e la necessità di inserire una lavapiatti laddove all’inizio non era previsto hanno però portato le aziende a produrre dei modelli con misure differenti da quelle standard.
Ad esempio, sono abbastanza diffuse le lavastoviglie da 45 cm di larghezza, ideali per essere collocate sotto il gocciolatoio del lavello, che hanno un funzionamento del tutto uguale a quelle più grandi, con l’unica differenza di poter essere usate per lavare un minor numero di coperti. Ciò consente anche di ridurre il consumo di acqua.

La posizione ideale per la lavastoviglie è su uno dei due lati del lavello. Se non è possibile metterla accanto al lavello, fai in modo che comunque non sia troppo distante, così da evitare di far gocciolare i piatti per tutta la cucina, quando devi caricarla.

Nella zona del sottolavello deve essere quindi presente una presa elettrica, per una maggiore comodità di ispezione in caso di guasto, così come devono essere vicini i punti di carico e scarico dell’acqua.

Mettere la lavastoviglie accanto al forno

A differenza di quanto comunemente si possa pensare, mettere questo elettrodomestico accanto al forno non ha alcuna controindicazione.

L’unica considerazione da fare riguarda l’utilizzo del sovrastante piano di lavoro. Infatti, il forno richiede la presenza di un piano di lavoro libero e la vicinanza con i fornelli; la lavastoviglie richiede invece la vicinanza con il lavello. Tutte queste zone di lavoro devono quindi essere progettate in maniera tale da non incrociarsi e non intralciare e rendere difficoltosi i movimenti.

Mettere la lavastoviglie sotto il piano cottura

È una soluzione estrema ma non impossibile da adottare in caso di necessità; deve però rispettare alcune regole per poter essere attuata.

L’aspetto più importante da considerare è la distanza che intercorre tra il piano di lavoro e la parte superiore dell’elettrodomestico: maggiore è questo spazio, migliore è l’aerazione e quindi il suo funzionamento.

Il piano di lavoro deve avere inoltre un certo spessore. Con i piani di spessore ridotto infatti la disposizione non risulta possibile, in quanto si creano delle interferenze tra i ganci di fissaggio, il tubo del gas del piano cottura e la parte superiore della lavastoviglie.

Bisogna poi rispettare le regole dettate dai produttori, per non avere problemi con la garanzia e il funzionamento degli apparecchi.

Alcune aziende produttrici dichiarano la possibilità di effettuare l’incasso della lavastoviglie sotto il piano cottura solo usando entrambi gli elettrodomestici della propria marca. Altri invece richiedono uno spazio minimo di separazione tra i due.

La lavastoviglie rialzata

La lavastoviglie rialzata, per così dire a colonna, è un tipo di installazione piuttosto recente, ma che trovo di grande comodità.

L’elettrodomestico risulta infatti utilizzabile in maniera molto ergonomica, visto che non è necessario chinarsi per caricare le stoviglie.

Mettere la lavastoviglie nelle basi sospese

Oggi sono molto diffuse anche le cucine con basi sospese: soluzione molto moderna, minimal e funzionale per la pulizia.

È possibile incassare la lavastoviglie anche in cucine di questo tipo, magari prevedendo comunque dei piedini di supporto.
Inoltre è necessario stabilire con precisione l’uscita a parete delle tubazioni.

(Prima pubblicazione 14 dicembre 2015)




Iscriviti alla Newsletter

Potrebbe interessarti anche
Guarda gli ultimi video

Dello stesso argomento

84 Commenti. Nuovo commento

  • Buonasera,vorrei mettere una lavastoviglie nella mia cucina. Essendo la cucina composta da un angolo, la lavastoviglie verrebbe 85 cm lontana dal lavello. Cosa mi consiglia? Grazie

    Rispondi
  • Salve, vorrei installare la lavastoviglie all’esterno. Le gelate possono creare problemi?
    Grazie

    Rispondi
  • Ho lo spazio dove prima c’era la bombola ed è sotto il piano del lavello. Le misure sono l. 42cm H85 p55 posso mettere la lavastoviglie ad incasso?. Naturalmente devo togliere lo sportello. Vicino c’è il forno.

    Rispondi
  • Come posso fare ad installare una lavastoviglie sotto il piano cottura se c e l ugello del gas che sporge verso il basso se la profondità è 60 cm? Grazie

    Rispondi
  • Salve, in effetti volevo sapere quali marche e modelli prevedono l installazione a colonna. Andando su siti tipo mediaworld non ne ho trovate….

    Rispondi
  • Buonasera architetto,
    sto ristrutturando completamente casa comprese tubazioni. In cucina vorrei mettere una lavastoviglie rialzata in colonna. Ma il negozio di arredamento mi sconsiglia: per le difficoltà dell’idraulico, per le vibrazioni e “forse” soluzione possibile sarebbe quella di rialzare il pavimento con dei mattoni. E comunque la lavastoviglie magari non sarebbe in garanzia perchè non installata nel modo standard. Lei sa se ci sono altre soluzioni possibili e lavastoviglie che non perdano la garanzia (avremo i pannelli solari).

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      12 Novembre 2020 15:04

      Sinceramente non ho capito nè il discorso di rialzare i pavimenti con i mattoni, nè cosa c’entrino i pannelli solari… Cmq se il modello prescelto di lavastoviglie non prevede l’installazione a colonna, effettivamente dovete cambiare apparecchio perchè altrimenti non vi verrebbe riconosciuta la garanzia.

  • Buongiorno vorrei sapere a che distanza da scarico e attacco per l’acqua si può installare la lavastoviglie, io dovrei metterla a circa 2,5 metri di distanza, è possibile? Grazie

    Rispondi
  • io ho un altezza di 820 mm, nelle specifiche della lavastoviglie ci sono queste due misure:
    – Altezza sotto il piano di lavoro 815 mm
    – Altezza 845 mm
    posso metterla? cose quell’845?
    saluti

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      22 Novembre 2019 9:28

      Potrebbe essere l’altezza comprensiva del piano di lavoro.

    • Si ma posso metterla? È 815?

    • arch. Carmen Granata
      22 Novembre 2019 11:58

      Dovrebbe essere così. Nel dubbio, chieda informazioni al rivenditore. Se vuole acquistare online, si accerti in qualche modo che sia così, altrimenti eviti.

  • pagnozzi chiara
    29 Settembre 2019 18:04

    posso mettere la lavastoviglie da incasso sotto il forno

    Rispondi
  • Maria rosaria
    24 Settembre 2019 15:18

    Buona sera divrei posizionare la lavastoviglie da 60 sulla parte finale della cucina avendo solo due cm di appaggio è possibile

    Rispondi
  • Salve io sarei interessato a montare una lavastoviglie da incasso alimentandola anche con l’acqua calda prodotta dal pannello solare. Mi chiedo se quelle predisposte con due ingressi acqua sono molto più costose e se potrei svincolarmi dalla scarsa scelta tra questi modelli inserendo un termostato registrabile da inserire prima di alimentare la lavapiatti classica con il solo ingresso di acqua fredda

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      26 Agosto 2019 17:17

      Potrebbe essere una soluzione. Cmq ormai in commercio ci sono lavastoviglie a unico ingresso collegate direttamente alla tubazione dell’acqua calda, pensate proprio per l’utilizzo in abbinamento con i pannelli solari.

  • Buonasera. La mia domanda è questa. La mia cucina ha un vano libero che precedentemente era occupato dalla lavatrice ora vorrei metterci una lavastoviglie ma non ho l’anta.mi chiedevo se fosse possibile inserirci una lavastoviglie a libera istallazione quindi con sportello a vista….ho una profondità di 60 cm…. Larghezza 60 cm… Altezza 84.5.
    Grazie.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      10 Maggio 2019 19:34

      E’ sicura che l’altezza libera del vano è 84,5? Se così fosse non dovrebbe avere problemi.

  • Buonasera vorrei sostituire la mia lavastoviglie da seminicasso con una a libera installazione, so che in alcune il “coperchio” sopra si può togliere, togliendo cosi il problema dell’altezza, considerando poi che io ho uno zoccoletto della cucina più alto dello standard, il delta sarebbe di 1,5 cm; ma quello che mi fa dubitare e la larghezza, l’attuale è 596 mm, mentre lo standard di quelle di libera installazione è di 600 mm; la domanda è entra in un modulo da 600mm?
    Grazie

    Rispondi
  • Salve, è possibile installare una lavastoviglie da incasso dentro i pensili di un’isola/penisola?
    grazi

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      6 Aprile 2019 16:53

      Pensili???? Isole e penisole non hanno pensili… Se intende nelle basi sì, certamente.

  • Ho già una cucina componibile e visto che si è rotto il forno vorrei inserire al suo posto una lavastoviglie premesso che sopra ho il piano cottura tradizionale, ho un’altezza di 84,5 cm e accanto il lavello è possibile l’installazione?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      28 Gennaio 2019 12:38

      Sì, è possibile seguendo i consigli indicati nel paragrafo “Mettere la lavastoviglie sotto il piano cottura”.

  • salve sono isabella,
    vorrei sapere se posso mettere la lavastoviglie vicino al termo.
    grazie e buona giornata.

    Rispondi
  • sulla lavastoviglie si puo appoggiare altro elettrodomestico di un peso di 20/30kg.(micoonde), grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      30 Novembre 2018 11:15

      Ma che microonde è? Di solito pesano molto meno: 10-11 kg in media, poi ci sono modelli più pesanti, che cmq sono sotto i 20 kg.

  • salve sono Rosa
    ho una cucina molto piccola e mi piacerebbe mettere la lavastoviglie. per fare questo devo eliminare la cassettiera che misura 45 cm e inserire appunto una lavastoviglie da 9 coperti che misura appunto 45cm ma non mi trovo con l’altezza perchè non assendo daincasso è più alta come potrei ovviare a questo inconveniente?
    grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      16 Novembre 2018 18:21

      Deve per forza scegliere un modello da incasso, altirmenti non c’è modo di risolvere se non tagliando il top della cucina, ma questo si può fare solo se la lavastoviglie capitasse in posizione terminale (tipo colonna forno) e cmq sarebbe antiestetico.

  • La lavastoviglie è più bassa del top. Pertanto avrei pensato di sollevarla da terra di 5 cm per portarla alla altezza del top, appoggiandola su una pedana. Avevo pensato a pedana con rotelle per poterla spostare in avanti al momento delle pulizie sotto le basi della cucina. Grazie!

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      28 Febbraio 2018 15:05

      Sì, ora è più chiaro. Può farlo, ma deve fare attenzione ai tubi per il carico e scarico.

  • Buonasera, ho letto la articolo molto interessante sul corretto posizionamento della lavastoviglie. Avrei anche io un problema. La mia, a libera installazione, acquistata da poco è di 5 cm circa più bassa del piano della cucina. Ci sono controindicazioni a sistemarla su una pedana con rotelle in modo da sollevarla di quei pochi cm. E rendere agevole la pulizia sotto le basi? Grazie in anticipo!

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      28 Febbraio 2018 14:30

      Per la verità la domanda non è molto chiara: 5 cm sotto il piano intende al di sotto del top o a partire da sopra?

  • Buongiorno, andrò ad abitare in un appartamento con il cucinino, dice che avrò lo spazio per la lavastoviglie? Grazie.

    Rispondi
  • Buongiorno, è possibile istallare la lavastoviglie sotto il piano cottura ad induzione? servono particolari accorgimenti? grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      4 Gennaio 2018 12:58

      Sì, è possibile, ma le suggerico di verificare direttamente dal produttore del piano se lo consente. Inoltre, solitamente è prevista l’apposizione di un kit isolante.

  • Buonasera vorrei mettere la lavastoviglie sotto il lavello che è attualmente a 2 vaschette ma senza piano d’appoggio in quanto incassato tra 2 pareti con uno spazio totale di 90 cm di larghezza pensa che sia possibile inserirla naturalmente anche cambiando il lavello da 2 ad 1 vaschetta ?grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      15 Dicembre 2017 16:58

      Se togliendo la vaschetta si elimina anche il relativo tubo di scarico, non dovrebbero esserci problemi.

  • Salve, Devo acquistare una lavastoviglie: lo spazio per inserirla in profondità è 52 max (dal muro alle ante della cucina) che profondità max deve avere l’elettrodomestico per permettere la corretta installazione? Quanto spazio si deve considerare per il passaggio dei tubi?

    Rispondi
  • Salve buonasera… mia madre deve acquistare una lavastoviglie ma non vuole quella da incasso, ma bensì inserirla sotto un top già esistente, togliendo logicamente lo sportello della base. Si trovano le misure corrispondenti della lavastoviglie o devo per forza prendere quella da incasso? Grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      20 Giugno 2017 10:47

      Certo, ci sono modelli che si possono mettere in mobili già esistenti.

  • Salvatore Boccarossa
    14 Maggio 2017 9:28

    Buongiorno Architetto.
    Grazie per i consigli molto preziosi.
    Avrei anch’io una domanda riguardante la lunghezza massima del tubo di scarico della lavastoviglie. Dovendo installarne una da libero incasso, ho individuato l’eventuale posizione che però si trova a circa 1 metro e mezzo dagli attacchi di carico e scarico. Immagino dipenda anche dalla lunghezza dei tubi predisposti dal costruttore. Eventualmente si potrebbero prolungare? (mi scuso per la domanda forse banale).
    La ringrazio anticipatamente.
    Cordiali Saluti

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      15 Maggio 2017 11:44

      Non ci sono problemi, esistono tubi per il collegamento allo scarico anche di 3 metri. Le consiglio però di leggere la scheda tecnica del modello scelto, perchè di solito è indicata la distanza massima a cui metterla dallo scarico.

  • licia martelli
    4 Maggio 2017 14:02

    curiosità si può posizionare la lavastoviglie dove dietro passa il tubo del gas? in ordine: fornello lavastoviglie lavello. il mobiliere mi dice che non si potrebbe

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      4 Maggio 2017 15:29

      Non è preferibile, ma si può fare, come spiego nell’articolo.

  • Prima di acquistare la lavastoviglie, da interporla sotto il piano cottura, chiedo un parere se prenderla ad incasso o normale.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      20 Marzo 2017 11:31

      Se deve metterla sotto un piano, deve essere quella da incasso.

  • Ho acquistato una lavastoviglie ad incasso che ha una larghezza di 60 cm anche il mobile in cui inserirla e 60 ma bisogna togliere il mobile presente inserire la lavastoviglie e adattare la porta anteriore??? Oppure inserire la stessa nel mobile adattandolo ma poi con i piedi del mobile non ci siamo con l’altezza.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      1 Marzo 2017 16:37

      E’ chiaro che se una lavastoviglie deve essere incassata in un mobile da 60 cm, le sue dimensioni deovno essere leggermente inferiori (bisogna togliere lo spessore del mobile).

  • Salve, domanda forse stupida: devo comprare una lavastoviglie e anche un piano cottura nuovo, mi domandavo, chi devo chiamare per fare in un colpo solo questi lavori? Un idraulico fa sia lavastoviglie che montaggio piano cottura a gas? (So che molti offrono l’installazione degli elettrodomestici, ma prendendoli in posti diversi mi viene a costare troppo)

    Rispondi
    • per normativa vigente il tubo del gas deve essere allacciato dall’idraulico o da personale con i requisiti per farlo, pertanto l’idraulico o comunque una persona abilitata è la persona più indicata per sosituire e allacciare il piano cottura.

  • Devo comprare una nuova cucina,vorrei metterla in futuro…cosa si intende per predisposizione alla lavastoviglie? L’anta deve essere diversa da una normale? Lo spazio è di 45 cm.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      17 Febbraio 2017 10:06

      Certo, l’alta deve essere con apertura a vasistas e non quella normale.

  • Salve, per altezza, devo considerare lo spazio che che va dal pavimento alla base inferiore del top?

    Rispondi
  • Salve,

    Vorrei installare una lavostoviglie da 6 coperti sotto il forno rialzato (la cucina esiste già), anche in questo caso non ci sono controindicazioni?

    Nel caso decidessi di installare la lavastoviglie in basso (vicino allo zoccolo), potrebbero esserci problemi con lo scarico?

    La ringrazio infinitamente!

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      25 Gennaio 2017 14:18

      Non ci sono controindicazioni. La posizone in basso anzi è più comoda per gli scarichi.

  • Buongiorno, vorrei sapere se ci sono controindicazioni nell’istallazione della lavastoviglie al fianco del frigorifero.
    Grazie!

    Rispondi
  • Buongiorno,
    vorrei sapere se può creare problemi mettere una lavastoviglie a libera installazione al posto di una lavastoviglie da incasso. Ci possono essere problemi di surriscaldamenti o altri problemi?
    Grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      2 Gennaio 2017 12:02

      No. L’unico problema è trovare la lavostoviglie di dimensioni giuste.

  • Buongiorno, io vorrei installare una lavastoviglie da 45 cm sotto il gocciolatoio del lavello, lo scarico/carico é dietro dv si dovrebbe posizionale la lavastoviglie, andrebbe bene? Inoltre si dovrebbe tagliare la base del mobile per inserirla? Grazie

    Rispondi
  • Buongiorno, vorrei sapere se è possibile levare il top ad una lavastoviglie del tipo a libero posizionamento per adattarlo sotto una cucina in muratura (altezza 82/83 cm) poiché il tipo a scomparsa mi creerebbe problemi in quanto gli sportelli attuali non si adatterebbero.
    Grazie

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      26 Ottobre 2016 12:58

      La domanda non mi è chiara: cosa intende per “top della lavastoviglie a libero posizionamento”?

  • Avrei bisogno di un consiglio. Voglio inserire la lavastoviglie nella mia cucina e l’unico posto è sotto il piano cottura. Le misure sono: altezza (da pavimento a sotto top) cm 87, larghezza 60 e profondità 58. Il tubo del gas scende in verticale, ma credo si possa modificare e farlo andare per un tratto in orizzontale recuperando lo spazio.
    Cosa mi consigliate?

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      14 Ottobre 2016 11:25

      Le consiglio la lettura del paragrafo “Mettere la lavastoviglie sotto il piano cottura”.

  • Io ho una cucina piccolissima ma uno spazio enorme per il frigorifero. Posso mettere la lavastoviglie da appoggio (h 45cm) in basso ed appoggiare il frigo (h 140 cm) direttamente sopra? Oppure dovrei piuttosto far costruire un supporto entro cui incassare la lavastoviglie in modo da avere qualche cm di separazione tra lavastoviglie e frigo per evitare surriscaldamento?
    Scusate se la domanda è ingenua ma sto diventando matta cercando di infilate la lavastoviglie in uno spazio ridottissimo.
    Grazie!

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      12 Ottobre 2016 12:03

      Ovviamente non può mettere il frigo direttamente sulla lavastoviglie (consideri quanto pesa l’uno e quanto l’altra!). Dovrà far costruire una struttura apposita per poter incassare entrambi gli elettrodomestici.

  • VINCENZO MORELLA
    11 Ottobre 2016 10:35

    Buongiorno, vorrei una informazione. Avrei bisogno di una lavastoviglie da inserire sotto il top in un mobile già esistente. Per cui mi servirebbe una lavastoviglie da incasso (ma non necessariamente) con le seguenti caratteristiche: larghezza 45, altezza 70, profondità 55. Vorrei cortesemente sapere se è possibile. Ringrazio e saluto cordialmente.

    Rispondi
    • arch. Carmen Granata
      11 Ottobre 2016 14:43

      Esistono lavastiglie da 45×55. L’unica anomalia è l’altezza di 70 cm. Ci sono lavastoviglie da 60 cm pensate per l’installazione in basi sospese, ma a diro il vero presentano un notevole spreco di spazio e non sono molto comode.

    • Grazie mille per la consulenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu